Britney Spears

Britney Spears, parla il suo truccatore: «La tengono prigioniera per soldi» – VIDEO

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La vicenda di Britney Spears sta prendendo davvero una piega inquietante: la popstar più amata al mondo sarebbe vittima di un enorme raggiro e sarebbe tenuta prigioniera da suo padre. A ridare un po’ di dignità all’immagine della cantante ci hanno pensato suo figlio, sua sorella, la maestra del suo primogenito e ovviamente il suo fidanzato. Oggi a intervenire è il suo truccatore.

Leggi anche: Britney Spears, parla un suo collaboratore: «Sono preoccupato per lei»

Parla il truccatore di Britney

Maxi Maxi, nome d’arte del makeup artist della popstar, ha riferito che la cantante di Toxic viene tenuta prigioniera per spillarle quanti più soldi possibile; secondo il truccatore, Britney comunicherebbe con i fan tramite un codice segreto su Instagram:

L’ho incontrata prima della conservatorship quando era libera e felice e dopo la conservatorship. Lei si è rasata i capelli, ha esposto parti del suo corpo ed ha attaccato i paparazzi.
Adesso i vip mostrano di proposito parti del loro corpo, lei l’ha fatto accidentalmente, rasarsi è stato un modo di esprimersi, attaccare i paparazzi? L’hanno fatto in molti. Si tratta di una reazione naturale quando si è braccati. La ragione per cui è stata costretta in una conservatorship non è per proteggerla per la sua salute, ma per i suoi soldi. Lei ha sempre pagato tutto per la sua famiglia. Lei è in prigione da 12 anni. Può uscire solo per motivi lavorativi. Immaginate di essere prigionieri e di poter uscire solo se controllati, diventereste pazzi. Credo che ci vorrà del tempo perché torni in carreggiata, anche dopo la conservatorship, perché le hanno causato dei danni. Però io so che lei comunica con i fan, attraverso cose segrete di Instagram. Lei vi fa sapere come sta, non so se potevo dire questo.

E poi continua:

Sam (il fidanzato di Britney) non può parlare, ha delle limitazioni e non può dire quello che pensa. Lui è triste che i fan pensino che lui abbia a che fare con la conservatorship. Lui la ama e l’avrebbe sposata se non fosse per la conservatorship. In Slumber Party io lavoravo con Sam, ma ho lavorato con Britney in almeno 5 video. La prima volta che l’ho incontrata era per una clip degli NSYNC. Recentemente ero al telefono con Sam e lei ha preso la cornetta per dirmi delle cose dolcissime, ma che non vi dirò. Perché parlo? Perché voglio farvi capire che Sam ha un’influenza positiva su Britney e che non dovete pensare che sia parte della conservatorship.

I video del truccatore

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv