Manila Nazzaro, Antonella Elia e Pietro Delle Piane

Manila Nazzaro, Antonella Elia e Pietro Delle Piane

Manila Nazzaro su Antonella Elia e Pietro Delle Piane: «Io non lo perdonerei»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dopo l’ultima puntata di Temptation Island, le sei coppie protagoniste si stanno dando da fare per continuare a tenerci compagnia anche fuori dallo schermo. Manila Nazzaro che ha fatto sognare per la sua storia d’amore con Lorenzo Amoruso, commenta il percorso Antonella Elia e Pietro Delle Piane.

Leggi anche: Temptation Island, Manila Nazzaro su Valeria e Ciavy: «Lei mi ha confessato…»

Manila e Antonella

Manila Nazzaro ha dichiarato, in un’intervista a Vanity Fair, di aver assorbito durante il programma tutte le dinamiche di coppia delle altre concorrenti. La donna si è trovata molto vicina alla collega Antonella Elia alla quale si è avvicinata in veste di confidente e amica. La Elia durante il programma ha subito l’atteggiamento indecoroso del fidanzato Pietro Delle Piane che l’ha spinta ad uscire dal programma senza di lui.

Leggi anche: Temptation Island: un concorrente svela dove Pietro ha tradito Antonella Elia

«Io non lo perdonerei»

La Nazzaro in merito al percorso di Antonella e sul possibile ritorno con il fidanzato Pietro, ha dichiarato:

(…) ho vissuto molto le emozioni di Antonella Elia. Le ho detto quello che avrei consigliato a una sorella: non permettere mai a nessuno di umiliarti e di utilizzare le parole contro di te come se fossero delle pietre. Se sarai tu la prima a non lasciarglielo fare, nessuno si potrà mai permettere di farlo o anche solo di pensarlo. Antonella è più fragile di me, anche se è molto più forte di quello che sembra: lei, per esempio, è capace di quel perdono che, sono sincera, a me non appartiene. Non so se potrei mai perdonare Pietro. Lei sì e non lo farebbe solo con le parole. Il perdono è un dono.

Manila ci tiene a precisare che al suo posto non sarebbe in grado di accogliere, nuovamente, tra le braccia Pietro dopo il comportamento avuto. Ma ha anche voluto difendere la Elia dichiarando:

Non me la sento di biasimare Antonella. Al telefono l’altro giorno mi ha detto che ha bisogno di tempo e che, parlando con Pietro, qualcosa forse si potrebbe ancora recuperare. Ognuno sa cosa sente dentro e conosce la propria storia: è per questo che nessuno si può permettere di giudicarla.

Siete d’accordo con le parole di Manila?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.