La dieta del gelato

La dieta del gelato

La dieta del gelato: cos’è e come funziona

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La dieta del gelato è la perfetta simbiosi di dovere e piacere. Questo regime alimentare è perfetto per la stagione estiva, ma differentemente da quanto si possa credere non consiste di sole scorpacciate davanti alla tv! DonnaPOP vi spiega come funziona.

Leggi anche: Da Kim Kardashian a Victoria Beckham: le 7 diete più assurde delle Star

Perché il gelato?

Il prof. Migliaccio, che è l’ideatore della dieta del gelato, spiega i motivi per cui prediligere questo dolce alimento come sostituto dei pasti durante la giornata. Il gelato, infatti, è ricco di:

  • Ottimi nutrienti, tutti gli alimenti di cui è fatto sono dotati di un buon valore nutrizionale:  latte, uova, zucchero, caffè, cacao o frutta
  • Proteine di alto valore biologico e grassi di qualità
  • Vitamine (A e B2 soprattutto)
  • Sali minerali come calcio e fosforo.

Quanti chili si perdono?

Con la dieta del gelato si perdono fino a tre chili in una settimana. Vi sentirete più sgonfi, leggeri e anche idratati (il gelato infatti è composto soprattutto di acqua, quindi ha un elevato potere dissetante e idratante). È consigliabile non seguire la dieta per più di una settimana 10 giorni, perché si tratta di una dieta ipocalorica che garantisce la perdita di peso ma non può essere protratta a lungo per non rischiare dei deficit nutrizionali.

Come funziona?

Ma come funziona la dieta del gelato? Il piano alimentare prevede l’inserimento del dolce come sostituto di uno dei pasti previsti durante il giorno, mai come dessert a fine pasto. Potrete decidere di sostituire un pasto al giorno con il gelato, ricordandovi di inserirlo all’interno di una dieta già equilibrata e che non prevede eccessi. Consigliabili i gelati artigianali piuttosto che quelli confezionati e i gelati alla frutta piuttosto che quelli alla crema, che comunque non sono esclusi. Accompagnate sempre il vostro gelato con delle cialde per apportare il quantitativo di amido necessario al vostro fabbisogno.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.