pasta fredda

Foto: tavolartegusto [PIN]

La pasta fredda: il piatto estivo per eccellenza, ecco come fare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È estate, ma non per questo è scontato che la fame passi! Le torride temperature indeboliscono e ci fanno sentire stanchi anche se facciamo il minimo sforzo, per questo motivo dobbiamo stare attenti a cosa si mangia. L’estate è quindi meglio prediligere piatti freschi e leggeri che ci tengono in forze, ma che non ci appesantiscono. Inoltre è tempo di prova costume e mangiare sano non può che giovarci!

Leggi anche: Interviste POP: chi è Donato Notarangelo; il cuoco pugliese che ama i tatuaggi

Pasta fredda: il piatto perfetto per l’estate

La pasta fredda è perfetta per l’estate perché dà il massimo apporto energetico mischiando insieme diversi prodotti con ottime qualità per il nostro organismo. Stiamo parlando ovviamente dei carboidrati, ma anche di verdure e proteine! Ovviamente le porzioni non possono che essere ridotte, ma questo piatto – pieno di condimento – garantisce forza, energia e gusto…tutto in un colpo solo!

Come prepararla

Per la pasta fredda è consigliato usare un tipo di pasta corta, a nostro gusto proponiamo soprattutto farfalle, fusilli o gnocchetti. Una volta scelto il formato, procedete con il condimento: prepararla è semplicissimo!

Vi occorreranno solamente:

Pomodori pachino – quantità a vostra discrezione

Tonno – 160 grammi

Mais – una confezione grande

Olive – verdi e nere o entrambe, a rondelle

Una volta ottenuto tutto l’occorrente, sciacquate i pomodorini e tagliateli ponendoli in una ciotola, a questi unite il tonno (ben scolato), le olive e il mais. Scolate la pasta, aggiungetela al condimento e il vostro piatto estivo è pronto per essere gustato!

Variante con avocado e gamberetti

Se la classica pasta fredda vi annoia o avete semplicemente voglia di provare altro, potete sperimentare la sua variante avocato e gamberetti, da sostituire al tonno. E per i più audaci ci sentiamo di suggerire una spruzzata di succo di limone. È deliziosa!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv