Britney Spears

Britney Spears shock: la famiglia della popstar sta pianificando il suo omicidio?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Continuano gli sconvolgenti aggiornamenti sul caso di Britney Spears; questa volta a entrare nell’occhio del ciclone è la sorella della popstar. Jamie Lynn Spears non è molto amata dai fan della cantante poiché fino a oggi non ha mai espresso un parere sul movimento #FreeBritney e questo lascerebbe presagire che sia al fianco del padre in questa battaglia senza senso nei confronti della sorella maggiore. Ma il portale The Blast ha lanciato un’accusa davvero pesantissima nei confronti di Jamie Lynn e questo potrebbe davvero cambiare le cose.

Leggi anche: Britney Spears, parla il suo truccatore: «La tengono prigioniera per soldi» – VIDEO

Il caso

Da una recente documentazione emersa, sembra che il padre di Britney abbia incaricato – nel 2018 – sua figlia minore, Jamie Lynn, di occuparsi e amministrare la fortuna della sorella maggiore in caso di morte. Ecco cosa si legge su The Blast:

La sorella di Britney Spears, Jamie Lynn, è stata nominata unica trustee, colei che gestirà l’intera fortuna dell’artista dopo a sua morte. La ragazza ha appena mosso i primi passi per essere più coinvolta nelle finanze della cantante.

I documenti

In questi documenti si legge cosa avverrà non appena Britney Spears passerà a miglior vita:

Alla morte del disponente, l’intero capitale del Trust, inclusi tutti i redditi imputati e non distribuiti, insieme a qualsiasi assicurazione sulla vita del disponente o altri beni pagabili al Trust a seguito della morte del disponente, saranno in mano al trustee che potrà amministrarli e distribuirli in conformità con i suoi termini.

Questa news ha fatto preoccupare i fan della popstar tanto da arrivare a sospettare che la famiglia Spears stia architettando un omicidio nei confronti della cantante di  Toxic  per accaparrarsi la sua grande eredità.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv