Alessia Marcuzzi, Temptation Island

Alessia Marcuzzi su Belen e Stefano De Martino: «Il gossip fa parte del mio lavoro»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sono passati già due mesi dalla tempesta che ha coinvolto Belen Rodriguez, Stefano De Martino e Alessia Marcuzzi; inizialmente sia la showgirl argentina che il ballerino si erano affrettati a smentire il gossip, mentre la moglie di Paolo Calabresi Marconi era rimasta nel più totale silenzio. Oggi però non ci sta più e ha deciso di dire la sua.

Leggi anche: Belen, Stefano e Alessia Marcuzzi: il gossip continua e arriva la conferma di D’Agostino

Alessia Marcuzzi su Stefano De Martino

Alessia Marcuzzi, in un’intervista di Chi, ha voluto chiarire il suo punto di vista e serenamente ha affermato:

Non presto il fianco al gossip perché so che fa parte del mio lavoro. La cosa che mi stupisce è che, spesso, la gente preferisca credere più a ciò che ascolta rispetto che a ciò che vede. Forse perché è più stuzzicante.

Quindi dov’è la verità in questa storia? Chissà se un giorno tutti e tre i diretti interessati faranno luce su quanto successo.

Alessia parla di Temptation Island

Alessia, inoltre, sta per tornare in televisione con la versione Nip di Temptation Island. La conduttrice non vede l’ora ed ecco cosa ha raccontato in merito al programma:

Quando Maria De Filippi mi ha chiamata per “Temptation island”, penso avesse intuito che sarebbe stata la mia dimensione ideale. Mi piace vedere le persone negli occhi e ascoltarle da vicino. A volte le parole dette a distanza possono essere fraintese, possono ferire, si possono dire in modo sbagliato.

E così conclude:

Per me la tentazione in una coppia è restare uniti, lasciarsi è più facile. Anche se sono indipendente. Nella vita ho ottenuto tutto con le mie forze, non devo dire grazie a un uomo e non ho mai avuto rapporti di convenienza. Se sto con una persona, quindi, è per essere più felice. Mio marito, Paolo, lo sa e mi ama anche per questo. Perché è consapevole di essere scelto e sa che, se le cose non vanno, non resto a soffrire. Ma questo è pericoloso anche per me, la mia indipendenza mi rende schiava del mio stare bene con me stessa.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv