Fausto Leali sul GF Vip 5: «Non vado certo per beneficenza»

Fausto Leali è senza filtri e dichiara senza troppi fronzoli i reali motivi della sua partecipazione al GF Vip 5.

Fausto Leali sarà nel cast del Grande Fratello Vip 5 e promette già grandi cose. Il cantante è famoso per il suo carattere eclettico e sopra le righe, ma soprattutto per il suo essere senza filtri. Inoltre, questa, non è la prima esperienza con un reality: Leali ha già partecipato a Music Farm, Tale e Quale Show, Ballando con le Stelle, Ora o Mai Più e Il Cantante Mascherato. Insomma, una bella carriera televisiva, oltre che musicale! Comunque, il cantante ha voluto raccontare in un’intervista il perché della sua partecipazione al GF Vip 5.

Leggi anche: GF Vip 5: Cristiano Malgioglio rientra nella Casa?

Fausto Leali sul GF Vip 5

Libero Quotidiano ha intervistato Fausto Leali e alla domanda sul perché ha deciso di partecipare al GF Vip 5, il cantante (prossimo ai 76 anni) ha risposto:

Vado perché sono pagato, non certo per beneficenza. Quella già la faccio. Naturalmente il cachet non è l’unica ragione, il mio lavoro è cantare, ma le vendite dei dischi non sono remunerative come in passato.

Una risposta sicuramente poco poetica, ma senz’altro vera. Al contrario di tutte le showgirl che paventano il bisogno di fare esperienze che arricchiscono e via dicendo. Comunque – anche a detta di Leali – fra lui e Alfonso Signorini ci sarebbe un gran bel rapporto di stima reciproca.