La signora di Mondello

Live, Angela da Mondello: «Ho un problema con la giustizia»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Angela da Mondello ormai la conosciamo tutti; la signora siciliana diventata famosa per la sua frase “Non ce n’è Coviddi” oggi è anche un’influencer. Incredibile, ma vero. Il suo profilo Instagram, creato pochi giorni fa, ha già raggiunto cifre di follower da capogiro. Dopo sole poche ore, infatti, si potevano contare già più di 100.000 seguaci.

Angela è stata anche invitata a Live da Barbara D’Urso, che diversi mesi fa già le aveva dato visibilità in una breve intervista per dar modo alla diretta interessata di spiegare il suo punto di vista in merito al video diventato poi virale sul web. La signora di Mondello, però, non era in studio insieme alla conduttrice, bensì in collegamento da casa. Ma questa distanza non ha niente a che vedere con le restrizioni del governo…

Leggi anche: No, la signora di Mondello non fa ridere per niente

Barbara D’Urso spiega perché Angela non è in studio

Angela non è potuta essere in studio insieme alla D’Urso ieri e i problemi che l’hanno tenuta lontana sono molto seri. Ecco come ha introdotto il discorso la conduttrice di Live:

Spieghiamo bene, tu non sei qui in studio per un motivo che racconteremo poi. Presto sarai qui con me. C’è un motivo ben preciso per il quale tu devi stare in casa, non è semplice. Io mi sono sentita al telefono con te una decina di giorni fa per chiederti se volevi venire da me. Mi hai detto delle cose, il perché non potevi venire a Milano. Hai una storia particolarissima. Tu hai avuto una vita molto strana e dolorosa. Hai delle cose da dire, ma lo faremo quando potrai venire in studio. Dobbiamo dire il motivo per il quale non puoi essere con me. Raccontiamolo, perché noi le bugie non le diciamo, tu non puoi lasciare la Sicilia.

La reazione di Angela Chianello

La signora Angela ha quindi spiegato di suo pugno il reale motivo per cui non poteva essere in studio:

Io lo dico, è difficile, ma sono onesta. Ho un problema con la giustizia. Sto scontando la mia pena adesso. Quando potrò muovermi racconterò chi è la vera Angela e cosa è successo. Ma preciso che non ho mai percepito un euro da Barbara d’Urso e non ho nessun manager. Poi sapranno la storia e cosa ho fatto, ma non vengo pagata per fare queste dirette.

Barbara D’Urso ha svelato che i problemi di giustizia legati alla signora Chianello hanno a che fare con suo figlio:

Angela da Mondello ha avuto un problema non grave con la giustizia. Lei mi ha raccontato questa cosa al telefono piangendo. Dico che è una cosa collegata al figlio, quando lui stava molto male e poi vi racconteremo.

Ora come ora forse Angela non avrà un manager, ma siamo sicuri che quando potrà muoversi dalla Sicilia, probabilmente faranno a gara per potersela accaparrare come cliente. Se l’epilogo da influencer ci è sembrato assurdo, sapere che è stato creato questo alone di mistero attorno alla figura della signora di Mondello ci fa solamente capire che la vedremo in televisione per tanto, tantissimo tempo. Ci dispiace per il difficile vissuto di Angela Chianello, ma era tutto proprio necessario?

L’intervista ad Angela Chianello

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv