Michele Bravi

Michele Bravi troppo magro? Il cantante risponde e fa riflettere

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Michele Bravi troppo magro? Dopo l’esperienza ad Amici, la scorsa primavera, e la recente collaborazione con Mika nel brano Bella d’estate, l’artista ha deciso di concedersi ai fan e di rispondere alle loro domande. Una di queste, tuttavia, ha urtato profondamente la sua sensibilità. Ecco la risposta del cantante.

Leggi anche: Elodie, Masini e l’indelicatezza di chi giudica la magrezza con superficialità

Michele Bravi: «Troppo magro, ma mangi?»

Di recente, Michele Bravi ha deciso di rispondere a qualche domanda dei suoi tanti fan. Così, su Instagram, ha aperto un box apposito. Tuttavia, una di queste è stata decisamente indelicata e il cantante l’ha prontamente fatto notare. Ecco cosa ha chiesto uno di loro a Michele:

Sei troppo magro ultimamente. Stai mangiando?

Ecco la risposta di Bravi:

Credo serva un po’ più di sensibilità e attenzione nello scrivere questi messaggi. Il corpo è un luogo di intimità che va saputo rispettare e proteggere individualmente. Le parole sbagliate davanti a una sensibilità fragile possono essere pericolosissime. Nessuno ha l’obbligo di dover giustificare il proprio corpo ma tutti hanno l’opportunità di rispettarlo reciprocamente. Spero di aver risposto

Una risposta decisa di fronte a un tema, quello dell’eccessiva magrezza, spesso bistrattato o trattato con eccessiva superficialità.

Michele Bravi, una nuova vita

Gli ultimi due anni, per Michele Bravi, sono stati tutt’altro che semplici: il 24 novembre 2018, il cantante è rimasto coinvolto in un incidente stradale in cui ha perso la vita una donna. Recentemente, Michele ha visto accolta la richiesta di patteggiamento nel processo. Queste le dichiarazioni ufficiali:

L’avvocato di Bravi, Manuel Gabrielli, aveva avanzato la richiesta di patteggiamento in accordo con il pm Alessandra Cerreti. Il gup Aurelio Barazzetta non ha ammesso come parte civile l’Associazione familiari vittime della strada.

Adesso, seppur con grande difficoltà, Bravi ha ricominciato a prendere in mano la propria vita: lo scorso giugno ha preso parte ad Amici Vip, dove ha presentato il brano La vita breve dei coriandoli, il primo estratto dal suo nuovo disco di inediti, di cui si conosce il titolo, La geografia del buio, ma non ancora la data di pubblicazione.

Leggi anche: Parla Michele Bravi: «Sono in terapia, spero di farcela»

L’album, infatti, era previsto per la primavera, poi – a causa dell’emergenza Coronavirus – l’uscita è stata spostata a data da destinarsi. Niente paura, però, perché Michele ha deciso di mettersi in gioco e riprendere in mano la sua vita, attraverso – ovviamente – la musica. La prima pagina di questo nuovo capitolo è stata, quindi, La vita breve dei coriandoli, anche se i progetti di Bravi erano ben diversi: qualche mese fa, infatti, aveva tentato di accedere a Sanremo 2020 proponendo il brano Mantieni il bacio, ad oggi ancora inedito, ma Amadeus non l’ha scelto. Il pezzo, comunque, sarà contenuto nel disco in uscita prossimamente, quindi potremo ascoltarlo comunque.

Non ci resta che fare i nostri migliori auguri a Michele per il suo futuro artistico e personale!

Michele-Bravi risponde a un fan indelicato

Michele-Bravi risponde a un fan indelicato

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Adora l'universo femminile e ancora di più quello POP. Gli piace osservare e parlare; non gli piace l'arroganza e la frenesia.