Adua Del Vesco Gf VIP

Foto: @adua.del.vesco [IG]

GF Vip, Adua Del Vesco-Morra, cosa nascondono? Le parole shock – VIDEO

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come sappiamo, Adua Del Vesco e Massimiliano Morra sono stati insieme diverso tempo, qualche anno fa. Oggi, dopo una rottura burrascosa, si trovano a fare i conti del loro rapporto finito nella casa del GF Vip. L’attore vuole riallacciare, ma la ex fidanzata di Gabriel Garko forse non è dello stesso avviso. Ieri, durante la diretta del programma, finalmente è uscita fuori la vera motivazione di tanto astio.

Leggi anche: Gf VIP: Fausto Leali squalificato, arriva la conferma (FOTO)

Adua Del Vesco svela il motivo del suo astio

Adua, parlando insieme a Myriam Catania, ha rinfacciato tantissime cose a Massimiliano; ecco le sue parole:

Io sono molto arrabbiata con lui, porto ancora rancore. Non mi interessa se la gente ha percepito di me qualcosa di sbagliato, le persone che mi stanno accanto lo sanno cosa mi ha fatto Massimiliano. Non ho mai detto che lui mi ha fatto del male fisicamente, l’ho precisato. Mica di grave c’è solo quello, eh. Ha fatto qualcosa di molto grave, ma non mi ha mai picchiato.

Così, quando la ex di Luca Argentero ha chiesto informazioni su cosa realmente le avesse fatto, Adua ha risposto:

Mi ha fatto una cosa grave. Io non voglio distruggere Massimiliano e se l’ho nominato è solo perché di quel gruppo non potevo nominare nessun altro.

Alfonso Signorini, però, ha voluto vederci chiaro e ha obbligato i due gieffini ad abbracciarsi; in quel momento Adua Del Vesco – in lacrime – è sbottata contro il suo ex fidanzato:

Io stavo male, ero in anoressia e tu non mi hai mandato un messaggio. Io stavo morendo. Io stavo morendo e tu lo sapevi.

E subito Morra ha risposto:

Non avevamo più rapporti, ho sbagliato, so di non essermi fatto sentire ed è colpa mia. Ho tutte le intenzioni di riallacciare un rapporto con te.

È questo il reale motivo? Siamo sicuri, che vista la determinazione del ragazzo, i due riusciranno a ricucire il loro rapporto.

Del Vesco, Morra e le sette sataniche

Per esser stati insieme solo qualche anno, Adua e Massimiliano hanno condiviso davvero tanto. Dopo la diretta, i due ex fidanzati, si sono ritrovati a parlare di alcune conoscenze in comune e quello che è trapelato dalla loro conversazione lascia davvero senza parole. Adua e Massimiliano hanno parlato di suicidi, di sette sataniche e di situazioni davvero inquietanti. Il discorso è uscito fuori dopo la frase evocativa dell’attrice in cui parlava di una persona malvagia che le avrebbe rovinato la vita:

Io ero succube di quella persona, sai di chi parlo vero? Ero una scema.

Tesi avallata da Morra che subito risponde:

Quando ne sono uscito io avevo seriamente paura per te. Leggevo anche cosa dicevano i giornali. Ricevevo telefonate, istigazioni. Tu non hai idea della cattiveria di quella persona.

Ma le vere rivelazioni shock sono arrivate in seguito. Adua Del Vesco, come un fiume in piena, ha rivelato che di mezzo ci sarebbero delle situazioni veramente sinistre:

Io mi stavo inguaiando a stare dentro con loro. Io a un certo punto non ce la facevo più. Ma poi hai visto com’è finita la cosa? C’è stato il periodo in cui io ho avuto paura, non ho passato dei bei momenti. A me dispiace se anche tu sei stato in psicanalisi. Certe cose hanno devastato entrambi. Abbiamo vissuto una fase che vorremmo cancellare, abbiamo subito cose che ci segneranno a vita. Quelle cose non le ho subite solo io, ma anche te, solo noi possiamo capire.

E ancora:

Io non volevo vivere più, poi sono scappata di notte. Ma poi dove stavamo? Nel nulla proprio! Vorrei giustizia ma nn posso prendermi il peso di tutti. Non potevamo dire l’età. Non potevamo fare nulla, non potevamo vivere, non potevamo avere affetti, io non sapevo più come si socializza. Quando sono andata a Milano è cambiato tutto. Tu hai visto cosa è successo? Noi infatti ci siamo rivisti a quell’evento, tu eri in disparte dietro. Io da quel momento sono scappata da loro, di nascosto. Io non ero lì quando è successa quella cosa. Quella cosa brutta l’ho scoperta il giorno dopo alle 7 del mattino. Lui mi mandò un messaggio. Io gli volevo bene e so che anche tu ne volevi a lui. Ho subito fatto il suo numero e purtroppo non mi rispondeva, ovviamente. Io se rimanevo facevo la sua fine. Tu non sai cosa ho passato! Ero veramente sola e avrei fatto quella fine lì. Lui è morto il 9 gennaio. il Natale prima mi accompagnò lui in aeroporto e mi abbracciò fortissimo e mi disse che aveva bisogno di calore umano, non me lo dimenticherò mai. Con quella sua cosa che ha fatto lui ha liberato me, altrimenti non sarei stata qui.

E poi:

Tanto sappiamo chi è l’artefice di tutto questo schifo. Ma tanto poi il karma… siamo riusciti ad uscirne tutti fuori. Non ci meritavamo quello che è capitato. Forse però ci siamo fortificati dopo aver subito tutti quelle cose. Ci siamo liberati dal male. Eravamo infelici, tristi depressi, ma come facevamo a stare lì?

Infine l’attrice tira in mezzo Lucifero:

Io comunque mi sogno anche Teo con il lupetto e poi l’altro che mi abbracciava con il suo sorriso e mi pugnalava nella schiena. Dici che lui è Lucifero? Lo sappiamo. Ma tu preghi? Ti consiglio, prega, fidati che serve. E l’altro? lui mi ha rovinato la vita, mi ha dato tanto però mi ha rovinata. Dicevano anche che mi drogavo.

Vorremmo che Signorini insistesse per capire a cosa si riferivano i due ex fidanzati; avranno il coraggio di parlarne?

Video

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv