Patrizia De Blanck contro Dayane Mello: «Sembri una selvaggia del Brasile»

Patrizia De Blanck è sbottata contro Dayane Mello; la Contessa ha rivolto delle parole razziste alla modella?

Patrizia De Blanck non fa in tempo a esaurire una polemica, che subito viene posta al centro di un’altra. La Contessa solo poche settimane fa è stata bacchettata da Signorini per aver usato un termine omofobo e oggi torna al centro della bufera per un’accusa di presunto razzismo nei confronti di Dayane Mello. Ma cosa è successo?

Leggi anche: Patrizia De Blanck confessa di aver perso un figlio, Barbara D’Urso sotto shock

Patrizia De Blanck contro Dayane Mello

Mentre Adua ed Elisabetta si trovavano nel Cucurio, Dayane ha cominciato a urlare per salutarle, rovinando un momento di puro relax della Contessa De Blanck. Patrizia è così sbottata contro la modella dicendo:

Non stanno bene in bocca, questi urli. Questi urli, queste maniere comportamentali. Sembri una selvaggia del Brasile, invece sei una persona per bene. Sembra che vieni dalla giungla, una cafona e burina del Tufello.

Dayane si è scusata con la Contessa, ma ha poi riferito al resto dei coinquilini di esserci rimasta davvero male per le parole di Patrizia. Ecco cosa ha detto:

Patrizia mi ha trattato molto male. Ho voglia di piangere, ho il sorriso, ma sotto sotto mi viene da piangere.

Il web si è scatenato contro la De Blanck, sostenendo che si trattasse di uno sfogo razzista, ma in realtà sappiamo com’è fatta la Contessa e i suoi modi bruschi ormai li conosciamo bene. Venuta a sapere della reazione di Dayane, comunque, Patrizia ha commentato così:

Quando mi ha urlato “Buonanotte” ho fatto un salto. Questa è questione di educazione, mica stiamo nella giungla brasiliana dove devi urlare come una pazza. Oggi non ci salutiamo io e lei, ma non me ne può fregare di meno. Basta, non si possono avere questi urli. Se lei si è offesa io me ne sbatto, chiaro? Me ne frego e lo dico dieci volte.

Signorini prenderà in mano la situazione o lascerà correre?