Gf Vip: Massimiliano Morra massacrato da Signorini, Enock no: perché?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Signorini ha massacrato Massimiliano Morra, colpevole di essere poco presente nelle dinamiche della casa: con Enock si comporta diversamente.

Al Gf Vip, quest’anno più che mai, accadono fatti davvero strani: nell’ultima puntata del reality, Signorini ha bacchettato Massimiliano Morra, colpevole di essere poco presente nelle dinamiche della casa e decisamente poco interessato a integrarsi con il resto del gruppo. Strano, però, che lo stesso rimprovero non sia stato rivolto a Enock, il concorrente fantasma, com’è stato definito sul web: c’entra forse il fatto che suo fratello si chiami Mario Balotelli?

Leggi anche: Selvaggia Roma è stata con Enock e Pierpaolo Pretelli

Massimiliano Morra e Enock: la legge non è uguale per tutti

Durante la puntata del  Gf Vip del 2 novembre, Signorini ha richiamato Massimiliano Morra per il suo comportamento: il conduttore, infatti, ha invitato l’attore a essere più presente nelle dinamiche della casa e a non starsene sempre in disparte. Ecco le parole di Alfonso:

Ogni volta che mi collego per seguirvi in diretta, sei seduto da solo a fumare!

Massimiliano, evidentemente imbarazzato, ha promesso che d’ora in poi sarà più presente e parteciperà attivamente ai fatti della casa, anche a quelli che non lo riguardano direttamente. Morra, in verità, è apparso sin da subito come un concorrente molto schivo e timido, ma questi – in un reality come il Gf Vip – dove sono i concorrenti a creare la trama del gioco, sono tutt’altro che pregi.

Leggi anche: Tommaso Zorzi contro Enock e Morra: «Personaggi che non si espongono» (VIDEO)

Tuttavia, come gli utenti del web fanno ben notare, Morra non è il solo “comodino” presente nella casa (il termine comodino nasce proprio dal web e indica quei concorrenti che non partecipano attivamente alle dinamiche del gioco): anche Enock è un personaggio trasparente e poco incisivo, eccezion fatta per le sorprese frequenti da parte del fratello Mario Balotelli. Perché Signorini non l’ha richiamato?

Morra – Enock: il web contro Signorini

Dopo il rimprovero di Signorini a Massimiliano Morra, il web si è scagliato duramente contro il giornalista, accusandolo di essere di parte e di fare favoritismi. Accuse pesanti anche contro Enock, a detta di molti raccomandato dal fratello. Ecco cosa si legge sul web:

Massimiliano massacrato solo perché ha un carattere chiuso, giustamente suo fratello non si chiama Balotelli e sua madre non si chiama Alba Parietti!

Vergognati, Signorini! Morra aveva gli occhi lucidi e tu hai continuato ad attaccarlo! Perché non dici niente a Enock?

In questo Grande Fratello ci sono figli e figliastri! Guai a chi tocca i tre raccomandati Gregoraci, Enock e Oppini!

Il Gf ha perso un telespettatore, troppe ingiustizie non lo guardo più!

Il pubblico, insomma, nota degli strani comportamenti da parte di Signorini e del Gf. Noi ci uniamo al coro e ci chiediamo: perché Enock, totalmente inutile alle dinamiche della casa, non viene richiamato, anzi, viene premiato con le continue sorprese da parte del fratello Balotelli?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Adora l'universo POP e ancora di più quello femminile. Mi piace osservare e parlare; non mi piacciono l'arroganza e la frenesia.