Uomini e Donne, UeD, Sophie Codegoni

Foto di @uominiedonne [IG]

Uomini e Donne, Sophie Codegoni: «mi odiano tutti, forse è colpa mia»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La giovane tronista Sophie Codegoni si racconta in un’intervista al magazine di Uomini e Donne. La ragazza descrive il momento di blocco che ha vissuto all’interno del programma e le sue dinamiche esterne, rivelando una parte inedita della sua vita. Scopriamo insieme cosa ha dichiarato…

Leggi anche: UeD: chi è Antonio, corteggiatore di Sophie? (INSTAGRAM e cognome)

Le dichiarazioni di Sophie Codegoni

Sophie Codegoni è una tronista attenta, molto onesta e fuori dai soliti schemi a cui sono abituati i telespettatori di Uomini e Donne. La ragazza durante il suo percorso non ha mai avuto peli sulla lingua e ha dichiarato in maniera limpida e schietta i problemi riscontrati con i suoi corteggiatori. Fino al punto, qualche puntata fa, di eliminare nuovamente la maggior parte dei suoi pretendenti:

Avevo un peso che sentivo la necessità di scrollarmi di dosso ed era già un po’ di tempo che pensavo di farlo. Avevo bisogno di svuotarmi e che tutti conoscessero le mie sensazioni. (…) Stavo iniziando a entrare in crisi e sono arrivata anche al punto di chiedermi se fossi adatta per questo percorso. Appena mi sono liberata ho capito quanto questa fosse la mia opportunità per sbloccarmi e quanto fosse importante godermela. Adesso mi sento finalmente più carica.

In cuor mio speravo che i ragazzi reagissero diversamente. Il loro silenzio mi ha lasciato di sasso. Se avessi assistito a qualcosa di diverso forse sarebbe stata l’occasione giusta perché uscissero fuori delle reazioni diverse. Nella vita di tutti i giorni non mi piacciono le persone che mi assecondano. Sono una che si annoia facilmente e ho bisogno di qualcuno che mi tenga testa.

Tra i corteggiatori eliminati anche Nino Vadalà con il quale era scattato un bacio. Ecco le parole di Sophie in merito:

Lui era quello con cui avevo costruito un percorso più lungo e mi era sembrato da subito la mia versione al maschile. Quando mi sono sentita in difficoltà ho pensato di incontrare solo lui perché credevo sarebbe stato in grado di capirmi. Ma quello che è successo tra di noi è dipeso dal mio umore

Sophie prima di Uomini e Donne

Sophie Codegoni, durante l’intervista, racconta anche una realtà inedita in riferimento alla sua vita sentimentale precedente a Uomini e Donne e ai suoi rapporti di amicizia:

Ho sofferto tanto per amore: una mia storia è finita male, sono stata tradita all’improvviso e l’ho scoperto una mattina qualunque. È stata una doccia fredda e forse mi ha influenzata. Non sono una che crede al colpo di fulmine e, anche se mi capitasse, non mi lascerei subito andare perché mi spaventa la possibilità di potermi trovare davanti a un fuoco di paglia. Procedo con molta cautela quando si tratta di emozioni.

Sono anni che combatto contro i pregiudizi, sono sempre stata giudicata per il mio aspetto fisico: ero la biondina, stupida e viziata. Nessuno mi ha mai capita e sono stata male anche per questo. Ho due amiche e basta, perché il resto delle persone solitamente mi odia o non mi capisce, soffermandosi solo sull’apparenza. Forse la colpa è mia, perché resto sulle mie e a tanti all’inizio posso sembrare snob.

Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news sui protagonisti di Uomini e Donne e non solo!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.