Antonella Elia e Samantha De Grenet

Gf Vip: Antonella Elia o Samantha De Grenet? La più pulita c’ha la rogna!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Antonella Elia e Samantha De Grenet non si sopportano, su questo non ci piove: secondo l’opinionista del Gf Vip 5, la De Grenet sarebbe una «borgatara ripulita male», mentre la concorrente del reality ha definito la Elia una imbecille. Durante la scorsa puntata del programma, tra le due donne c’è stato un faccia a faccia che voleva essere semplicemente trash, invece si è rivelato violento e indecente. Chi delle due ha ragione? Nessuna.

Leggi anche: Caro Signorini, l’omosessualità non è una scelta e il papà di Urtis non è un buon esempio

Antonella Elia e Samantha De Grenet: che brutta pagina di televisione

Lo scontro tra Antonella Elia e Samantha De Grenet può essere definito con un solo aggettivo: degradante. Riassumiamo brevemente quello che è accaduto in puntata: la Elia, entrata nella casa di Cinecittà per confrontarsi con la “nemica”, le ha rivolto una serie di insulti del tutto fuori luogo e indelicati, come ad esempio:

Sei ingrassata, guardati, il peso dell’età si fa sentire.

Antonella Elia non sapeva che la De Grenet, qualche tempo fa, ha combattuto contro un cancro al seno, a causa del quale si è sottoposta a un delicato intervento e a due mesi di radioterapia? Probabilmente no, ma il punto è un altro: in uno scontro con una persona con cui si ha poca affinità, perché mettere in mezzo il fisico e il peso? Perché, con tante argomentazioni a favore della propria tesi (ricordiamo che Samantha ha detto più volte «Ti uccido» a Stefania Orlando senza ricevere alcuna ammonizione), criticare una persona per dei presunti chili di troppo?

Non solo: il litigio tra le due signore è proseguito con altre frasi infelici da parte della Elia alla De Grenet. Eccone alcune:

Sei la regina del gorgonzola, il massimo della tua carriera è aver fatto la regina del gorgonzola per due anni!

Sei un’arrogante ed una presuntuosa, sei una borgatara ripulita male, una bulletta di periferia!

Ti strapperei quei capelli orrendi ricciolo per ricciolo!

La De Grenet è una santa? Non proprio!

Il comportamento della Elia, lo ribadiamo, è stato scorretto e, sebbene il suo ruolo di opinionista non preveda una squalifica, è giusto che venga richiamata come merita. Tuttavia, Samantha De Grenet, durante la sua permanenza nella casa, non si è comportata affatto meglio, anzi: la donna, infatti, si è macchiata della stessa colpa di Antonella, ovvero ha criticato una ragazza per la sua forma fisica.

Qualche giorno fa, infatti, parlando di  Carima, il fenomeno social che ha da poco spopolato con il suo tormentone “Emily”, ha detto:

Ah, ma quella di colore? Grossa! Un po’…

E mimando il gesto di una persona in sovrappeso ha continuato:

Eh, ma lei è tanto…

Zelletta ha provato ad aiutare la sua coinquilina a tirarsi fuori dalla gaffe dicendo:

Tanto simpatica!

Ma la De Grenet ha continuato:

Eh, ma è tanto… tanto! Beh, diciamo che non è il mio genere…

Pensate sia finita qui? Non proprio: la De Grenet, come ben ricordiamo, ha minimizzato le colpe di Filippo Nardi, che è stato squallido nei confronti di Maria Teresa Ruta (clicca qui per ripercorrere quanto accaduto durante la sua breve permanenza nella casa). Non solo, ha accusato la vittima (in questo caso la Ruta) di essere la causa dell’espulsione di Nardi (senza avere tatto nei confronti di una donna, Maria Teresa, appunto, che in passato è stata vittima di una violenza sessuale).

Elia o De Grenet? Il vero colpevole è…

Insomma, la Elia e la De Grenet non sono certamente due esempi da seguire, ma c’è di più. In tutta questa storia, la colpa è ancora una volta di Alfonso Signorini e degli altri autori del programma. Il motivo è semplice: di fronte al comportamento spesso squallido e indegno della De Grenet, nessuno ha preso provvedimenti, anzi, Signorini si è complimentato con Samantha definendola una donna di grande carattere. Caro Signorini, la maleducazione e la mancanza di rispetto non sono carattere! Una persona che dice a un’altra «Ti uccido» va squalificata senza se e senza ma.

Per quanto riguarda la Elia, Signorini e gli altri autori del Gf Vip sapevano bene che – mettendola faccia a faccia con la De Grenet – si sarebbe rivelata un cavallo imbizzarrito. Ed era proprio quello che volevano: creare scompiglio a scapito del rispetto, del buon senso e della decenza.

Insomma, il Gf Vip di Alfonso Signorini ci regala un’altra pagina brutta e irripetibile: lui muove le pedine e il pubblico ci casca, dividendosi in due schieramenti, da una parte i sostenitori della Elia, dall’altra quelli della De Grenet, ma la verità è che il colpevole è lui soltanto.

Mediaset, ascolta la nostra preghiera: ridacci Ilary Blasi.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
DonnaPOP è un magazine al femminile, per scoprire tutte le news che riguardano il mondo del gossip, della televisione e dello spettacolo.