dawson s creek netflix serie tv sigla

Dawson’s Creek su Netflix: perché è cambiata la sigla ”anouonauei”?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dawson’s Creek sbarca su Netflix, ma i veri reduci della fine degli anni 90 sanno che alla serie tv, sulla piattaforma streaming, manca una parte fondamentale: la sigla storica I don’t want to wait ribattezzata in Italia con il tormentone ”anouonauei”. Scopriamo insieme il motivo di questa folle assenza che ha sorpreso milioni di fan!

Leggi anche: La regina degli Scacchi: tutte le curiosità più assurde sulla serie tv più vista di Netflix!

Dawson’s Creek su Netflix

Il ritorno di Dawson’s Creek, serie tv cult per milioni di adolescenti diventati ormai adulti, torna su Netflix sperando di appassionare le nuove generazioni e far deprimere le vecchie: target molto diversi e appetibili a cui la piattaforma streaming sta puntando. Ma se i nuovi possibili adepti non si accorgeranno di una fondamentale assenza, gli appassionati di Dawson’s Creek non hanno potuto fare a meno di notare il cambio di sigla previsto su Netflix, che ha sostituito la storia ”anouonauei”. Scopriamo il motivo di questa imperdonabile scelta!

Perché è cambiata la sigla? Qual è il titolo originale?

Il motivo del cambio di sigla di Dawson’s Creek è stato spiegato sui social di Netflix dopo i numerosi commenti dei fan stupiti dalla traumatica assenza. I responsabili della comunicazione della piattaforma ci hanno tenuto a precisare che il rimpiazzo della sigla non è stato dipeso dalla loro volontà.

A quanto pare i detentori dei diritti d’autore sul brano ”anouonauei”, o che a dir si voglia I don’t want to wait di Paula Cole, non li hanno estesi né per la versione in dvd né per quella in streaming (assurdità anche in termini economici).

Da qui la scelta di sostituirla con una canzone, già presente nella colonna sonora delle sei stagioni di Dawson’s Creek.

Quale è il titolo della ”nuova” sigla di Dawson’s Creek?

Oggi la sigla cult di Dawson’s Creek è stata sostituita su Netflix con un altro pezzo musicale noto ai fan della serie tv: Run like mad di Jann Arden.

Trauma della sigla a parte, non perdetevi l’approdo di Dawson’s Creek su Netflix: sia che siate dei millenials o facciate parte delle vecchie guardie, i pianti sono assicurati! E soprattutto aspettiamo la vostra risposta all’eterna domanda: Dawson o Pacey? Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news sui protagonisti delle serie tv e non solo!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.