Naomi Campbell

Foto: @naomi [IG]

Sanremo 2021: Naomi Campbell dice no e Amadeus chiama tre donne italiane

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Naomi Campbell non sarà una delle vallette del Festival di Sanremo 2021; i rumors sono stati confermati da Amadeus. Purtroppo il Direttore Artistico ha dichiarato che la top model non potrà presenziare all’evento a causa delle nuove restrizioni anticovid degli Stati Uniti.

Leggi anche: Sanremo 2021: con chi canteranno i Big? Tutti i duetti e le cover

Naomi Campbell dice no a Sanremo 2021

Negli USA le nuove restrizioni impongono la quarantena per chi arriva da Paesi Schengen e ai cittadini non americani. Per questo motivo Naomi Campbell non potrà essere fra le vallette del Festival di Sanremo 2021, ma chi ci sarà a rimpiazzarla? Amadeus ha vagliato diverse ipotesi. Purtroppo il contributo di Naomi Campbell sarebbe stato prezioso: la top model sarebbe dovuta intervenire nella serata inaugurale di Sanremo 2021 per parlare di Nelson Mandela e delle sue battaglie contro il razzismo.

Chi sostituirà Naomi Campbell?

Fra le proposte di Amadeus per sostituire Naomi Campbell troviamo – nella prima serata di Sanremo 2021 – l’attrice Matilda De Angelis. Le altre vallette del Festival, invece, saranno: Elodie, Vittoria Ceretti e Barbara Palombelli. Il palco del Teatro Ariston, poi, vedrà anche Simona Ventura, Serena Rossi, Luisa Ranieri, Beatrice Venezi, Alessandra Amoroso, Loredana Bertè e Ornella Vanoni. Chi aspettava di vedere Naomi Campbell sul palco del Teatro Ariston, purtroppo, quest’anno dovrà farne a meno.

Sanremo zona rossa

Giovanni Toti – Presidente della Regione Liguria – ha dichiarato che Ventimiglia, Sanremo e comuni limitrofi saranno zona rossa da mercoledì 24 febbraio a venerdì 5 marzo. Questa decisione è stata presa per evitare che durante la settimana del Festival di Sanremo 2021 si possa traghettare dalla Francia all’Italia. Dal prossimo mercoledì, quindi, la regione vedrà la chiusura totale delle scuole di ogni ordine di grado e in alcuni comuni sarà vietato l’asporto, la vendita di alcolici, la possibilità di assembrarsi e di spostarsi fuori dal proprio Comune di residenza.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv