Barbara D'Urso

Barbara D’Urso: dopo Live, perde anche Domenica Live? Da settembre novità per lei

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il momento non è dei migliori per Barbara D’Urso, che vede sempre più a rischio la sua posizione di regina del palinsesto di Canale 5 e, secondo le indiscrezioni, non sarebbe più nelle grazie di Pier Silvio Berlusconi, che avrebbe tagliato il budget ai programmi della conduttrice napoletana. E non solo…

Leggi anche: Barbara D’Urso – Maria De Filippi: la strana richiesta che viene fatta agli ospiti di Barbara

I dissapori di Barbara D’Urso con Pier Silvio Berlusconi

Nonostante la presentatrice 63enne continui ad apparire in tv e sui social raggiante come al solito, ci sarebbero dei guai in paradiso. Sembrerebbe, infatti, che l’eccessivo trash quotidianamente in onda abbia stancato il patron di Mediaset, che avrebbe quindi scelto di chiudere il serale Live-Non è la D’Urso ben due mesi prima del previsto. E non solo: pare che da settembre lo spazio dedicato alla presentatrice sarà ulteriormente ridimensionato, e nelle mani di Barbarella rimarrà soltanto la conduzione di Pomeriggio 5.

I tagli a Domenica Live

Ma i guai per Barbara D’Urso non finiscono qui: secondo TV Blog, Pier Silvio Berlusconi avrebbe anche ridotto drasticamente il budget di Domenica Live, con tagli sui cachet addirittura da tremila a cinquecento euro, rendendo così impossibile per la conduttrice accaparrarsi ospiti di livello e poter competere con Domenica In di Mara Venier, che non a caso ha trionfato per due volte consecutive nelle scorse settimane.

Sempre in vista di una spending review, i vertici Mediaset avrebbero imposto a Barbara D’Urso le prove per Domenica Live il venerdì pomeriggio, prima di andare in onda con Pomeriggio 5, anziché il sabato come di consueto. Tenere “acceso” uno studio il sabato, infatti, comporterebbe dei costi molto più alti rispetto al venerdì, quando tutto è già pronto e operativo per la diretta.

Barbara D’Urso in RAI?

Barbarella avrebbe accolto subito la richiesta della dirigenza, sebbene comporti che lei e i suoi autori abbiano meno tempo per preparare la puntata e una parte del lavoro venga inevitabilmente penalizzata.

Più che una richiesta, queste nuove disposizioni sono sembrate a molti un ennesimo “sgambetto” da parte di Pier Silvio Berlusconi, che ha reso ancora più teso il clima in Mediaset, tanto che nei giorni scorsi si è addirittura parlato di un passaggio di Barbara D’Urso alla concorrenza.

La RAI, però, non sembra proprio interessata alla conduttrice napoletana.

Per saperne di più sul futuro professionale di Barbara D’Urso e non solo, continuate a seguire DonnaPOP!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
DonnaPOP è un magazine al femminile, per scoprire tutte le news che riguardano il mondo del gossip, della televisione e dello spettacolo.