Simone Liberati

Simone Liberati / ANSA: Claudio Onorati

Chiamami ancora amore, Simone Liberati: chi è l’attore che fa Enrico? Età, fidanzata, film, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Simone Liberati è Enrico in Chiamami ancora amore, nuova fiction di Raiuno. Andiamo a scoprire la sua vita quotidiana.

Leggi anche: Rocio Munoz Morales, chi è la compagna di Raoul Bova? Età, figlie, carriera, Instagram

Chiamami ancora amore: chi è Simone Liberati, l’attore che fa Enrico?

Simone Liberati è cresciuto a Ciampino, a pochi passi dall’aeroporto, con la passione per il cinema nel cuore e il sogno da bambino della regia. Dopo la maturità classica al Liceo Villa Sora di Frascati, si è iscritto al primo laboratorio teatrale proprio con l’idea di diventare regista ma ben presto si è reso conto che aveva il desiderio di raccontare storie, interpretandole.

Mentre frequenta la Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volontè, inizia a partecipare a cortometraggi, spettacoli teatrali e produzioni televisive, tra cui I Cesaroni e Una mamma imperfetta. Parallelamente frequenta un corso di laurea in letteratura italiana , filosofia e storia.

Simone Liberati e Selene Caramazza in una scena del film Cuori Puri / Foto: Cinematographe.it

Dopo essersi fatto notare nel ruolo di Mirko, in Suburra di Stefano Sollima, Simone Liberati ottiene il suo primo ruolo da protagonista nel film Cuori puri, presentato nella sezione Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes 2017. Grazie a questo ruolo vince il premio come miglior attore rivelazione dell’anno sia ai Nastri d’argento 2017 che al Bif&st 2018. Nel 2018 bissa il successo, vestendo i panni del protagonista dell’adattamento cinematografico de La profezia dell’armadillo, romanzo grafico di Zerocalcare.

Cast completo per La profezia dell’armadillo / Foto: La Repubblica

Età

Simone Liberati ha 33 anni: è nato a Roma il 27 aprile 1988, sotto il segno zodiacale del Toro.

Fidanzata

Per essere un bel ragazzo, Simone Liberati lo è: non può certo essere single! Il fatto è che tiene molto alla sua riservatezza, per cui l’attore non lascia trapelare nulla rispetto una sua relazione sentimentale.

Simone Liberati con Miriam Leone in una scena del film L’amore a domicilio / Foto: Everyeye.it

Film di Simone Liberati

Pur essendo un attore piuttosto giovane, Simone Liberati è stato nel cast di moltissimi film di successo nel corso della sua carriera. Leggendo i titoli, uno per uno, sicuramente tornano in mente le sue interpretazioni, caratterizzate sempre da un talento spiccato e con una particolare predisposizione nel trasmettere i sentimenti umani, tramite una recitazione sempre più vicina al reale.

Simone Liberati con Edoardo Pesce nel film La regola d’oro / Foto: Spettacolo.eu

Ecco alcuni dei titoli di film dove ha recitato: Né Giulietta né Romeo, regia di Veronica Pivetti (2014); Suburra, regia di Stefano Sollima (2015); La prima volta (di mia figlia), regia di Riccardo Rossi (2015); Viva la sposa, regia di Ascanio Celestini (2015); Il permesso – 48 ore fuori, regia di Claudio Amendola (2017); Cuori puri, regia di Roberto De Paolis (2017); La profezia dell’armadillo, regia di Emanuele Scaringi (2018); La partita, regia di Francesco Carnesecchi (2018); Bangla, regia di Phaim Bhuiyan (2019); L’amore a domicilio, regia di Emiliano Corapi (2019); L’ultimo piano, registi vari (2019); La regola d’oro, regia di Alessandro Lunardelli (2021).

Simone Liberati e Pietro Castellitto fuori del set di La profezia dell’armadillo / Foto: SpettacoloMania.it

Non solo Enrico in Chiamami ancora amore: i film di Simone Liberati

Anche per la televisione Simone Liberati non si è fatto mancare nulla per quanto riguarda la partecipazione a serie TV e fiction. Il pubblico lo ha conosciuto nel 1° episodio della serie TV I Cesaroni (2008). La sua carriera televisiva è continuata con Una mamma imperfetta – serie TV (2013); Zio Gianni – serie TV (2016); Squadra mobile – serie TV (2017); Petra – miniserie (2020); La promessa – miniserie (2020); Mental – serie TV (2020); Chiamami ancora amore, regia di Gianluca Maria Tavarelli – miniserie TV (2021)
A casa tutti bene – La serie, regia di Gabriele Muccino (2021).

Chiamami ancora amore

Chiamami ancora amore è la serie TV parecchio emozionante proposta da Rai Uno, dove Simone Liberati veste i panni di Enrico. Si tratta di una storia dei giorni moderni, dove chiunque potrebbe ricoprire il ruolo di lui o di lei, di Enrico e Anna, due persone che in passato si sono tanto amate. Dopo 11 anni di matrimonio e un figlio, la coppia decide di lasciarsi. L’amore ha lasciato il posto all’odio, animato da vicende personali inconcluse e da segreti mai confessati.

Una serie, Chiamami ancora amore, da vedere tutta in un fiato, per comprendere fino in fondo cosa vuol dire separarsi dal coniuge, iniziando una guerra distruttiva, che potrebbe rivelarsi dannosa anche per il figlio. Ripercorrere tutta la storia, fin dall’inizio, potrebbe essere doloroso, soprattutto con la consapevolezza della fine di un grande amore.

Simone Liberati e Greta Sgarano – Chiamami ancora amore / Foto: TVserial.it

Instagram di Simone Liberati, alias Enrico di Chiamami ancora amore

La riservatezza di Simone Liberati trova conferma anche nella sua assenza nei social: l’attore non ha un profilo Instagram. Per rimanere sempre aggiornato con le news del profilo Instagram di DonnaPOP clicca QUI.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Curiosa per natura e appassionata di musica e cinema: scrivo per diletto e insegno per professione.