Paola Sambo

Paola Sambo

Chiamami ancora amore: chi è Paola Sambo, l’attrice che fa la dirigente dei servizi sociali? Età, Il paradiso delle signore, vita privata, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Paola Sambo è la dirigente dei servizi sociali in Chiamami ancora amore. Scopriamo qualcosa sulla sua vita privata.

Leggi anche: Chiamami ancora amore, Simone Liberati: chi è l’attore che fa Enrico? Età, fidanzata, film, Instagram

Chiamami ancora amore: chi è Paola Sambo, l’attrice che fa la dirigente dei servizi sociali?

Paola Sambo, dopo il diploma all’Istituto statale d’arte di Trieste, si avvicina alla recitazione frequentando il Teatro Incontro di Spiro Dalla Porta Xidias. A 19 anni lascia famiglia e città e si trasferisce a Bologna per frequentare la scuola di Teatro di Alessandra Galante Garrone, dove si diploma nel 1984. Nello stesso anno supera le selezioni per entrare all’Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa, città in cui vivrà i successivi due anni portando a termine il primo corso biennale dell’INDA, sotto la direzione di Giusto Monaco.

Paola agli inizi della sua carriera come attrice teatrale / Foto: Catawiki

A teatro l’attrice ha un’ottima carriera. Tra le sue interpretazioni ricordiamo: Stranieri di Antonio Tarantino, regia di Gianluca Merolli (2018/2019); Il Giocatore di Dostoevskji, regia di Gabriele Russo (2017/2019); L’Ultimo Decamerone da Bocaccio di Stefano Massini, regia di Gabriele Russo, produzione Fondazione Teatro di Napoli – Teatro Bellini e Fondazione Teatro di San Carlo (2018).

L’attrice sul palcoscenico teatrale / Foto: Teatro.it

Nel 2012 è la protagonista unica dello spot Italia, un’altra storia per il Convegno Nazionale Giovani Democratici, di Stefano Gianfreda e Daniele Napolitano.

Nel grande schermo Paola Sambo è nel cast dei film Che vuoi che sia, regia di Edoardo Leo (2016); Il testimone invisibile, regia di Stefano Mordini (2018), 2 tra i suoi ultimi film. Paola Sambo per la televisione è presente nell’episodio La Transazione de Il giovane Montalbano 2, regia di Gianluca Maria Tavarelli; partecipa anche alla serie Non uccidere 2 (2018). Nel 2020 è tra gli interpreti dello sceneggiato per la Rai La guerra è finita, per la regia di Michele Soavi.

Paola nello sceneggiato RAI La guerra è finita / Foto: Zarabazà

Età

Paola Sambo ha 59 anni: è nata a Trieste il 14 giugno 1962, sotto il segno zodiacale dei Gemelli.

Il paradiso delle signore

Paola Sambo dal dicembre 2015 è nel cast della fiction Il paradiso delle signore, vestendo i panni di Madre Mantovani. La serie, ambientata a Milano, racconta l’Italia della ripresa economica del secondo dopoguerra, con vicende che s’intrecciano intorno a un negozio di abbigliamento.

Paola Sambo in una scena della fiction Il paradiso delle signore / Foto: iVid.it

Vita privata

Paola Sambo tiene moltissimo alla sua privacy e non lascia trapelare nulla per quanto riguarda la sua vita privata e sentimentale.

Instagram

Paola Sambo ha una pagina Instagram che sta compiendo ancora i primi passi, con 400 follower circa. Clicca QUI per visualizzare il suo profilo.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Curiosa per natura e appassionata di musica e cinema: scrivo per diletto e insegno per professione.