caso omicidio marco vannini fidanzata figlio ciontoli federico

Marco Vannini: chi è Viola la fidanzata di Federico Ciontoli? Sentenza e FOTO

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I giudici della Corte di Cassazione hanno chiuso il caso legato all’omicidio di Marco Vannini: l’intera famiglia Ciontoli è stata condannata, l’unica rimasta fuori dalla sentenza è Viola, la fidanzata di Federico Ciontoli, presente durante l’omicidio. Scopriamo il motivo, chi è la ragazza e se sta ancora al figlio di Ciontoli.

Leggi anche: Vannini, Ciontoli chiede di stare in cella con il figlio Federico: la risposta

marco vannini famiglia ciontoli

Caso omicidio Marco Vannini: la sentenza

Il 3 maggio, i giudici della Corte di Cassazione hanno chiuso definitivamente il caso giudiziario sull’omicidio di Marco Vannini.

  • Antonio Ciontoli: condannato a 14 anni per omicidio volontario. Lo sparo, partito per errore, riporta le dinamiche di un omicidio colposo, ma risulta doloso il comportamento nell’aver ritardato volontariamente e consapevolmente i soccorsi. Senza quel ritardo, probabilmente, Marco Vannini sarebbe ancora vivo.
  • Il resto della famiglia Ciontoli, la moglie Maria e i due figli Martina e Federico: tutti condannati a 9 anni e 4 mesi per concorso semplice in omicidio volontario. Per i giudici, quindi, hanno aiutato volontariamente il padre.
  • Viola, la fidanzata di Federico Ciontoli, presente in casa la notte dell’omicidio, è stata l’unica ad essere assolta in più gradi di giudizio

Chi è Viola, la fidanzata di Federico Ciontoli? Stanno ancora insieme? Cognome e foto

Viola Giorgini è la fidanzata di Federico Ciontoli, giudicato responsabile, insieme alla famiglia, della morte di Marco Vannini. Anche la ragazza era presente in casa la notte dell’omicidio. Ma è risultata innocente.

VIOLA giorgini fidanzata federico ciontoli marco vannini

Ecco la lettera della ragazza ai genitori di Marco:

Ho vissuto questi cinque anni in silenzio, trasformandomi in un fantasma. Contro di me una valanga d’odio, è umano provarne, anche io ne ho provato. Ma una voce mi diceva di mantenere fisso nella mente, ma forse più nel cuore, quello che realmente è stato. È questo che mi ha salvato. Ai genitori di Marco dico: tante volte sarei potuta venire da voi, non ne ho avuto il coraggio, ho avuto paura di tutto quello che avete scelto di far stare intorno a voi. Odio, insulti e minacce. (…)
Sono anni che ripercorro costantemente gli attimi e soprattutto le sensazioni di quella sera, la sera del 17 maggio 2015, come se non volessi mai concedermi, neanche per un minuto, la possibilità di allontanare quelle emozioni. È una tragica storia, che giorno dopo giorno è diventata sempre più reale, fino ad essere oggi, la mia vera vita, una battaglia silenziosa che purtroppo combatto ogni giorno. In poco tempo, le piccole sicurezze che avevo avuto fino a quel momento crollarono e subito dopo, con loro, crollai anche io.

Viola Giorgini e Federico Ciontoli sono ancora fidanzati, la ragazza ha anche accompagnato il ragazzo davanti la Suprema Corte di Cassazione e al carcere di Rebibbia.

viola giorgini marco vannini

viola giorgini fidanzata federico ciontoli

Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news in merito al caso Vannini e non solo!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.