federico ciontoli

Caso Vannini, Federico Ciontoli oggi: chi è, età, fidanzata, condanna, video

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Caso Vannini: Federico Ciontoli è il figlio di Antonio Ciontoli, condannato a 14 anni di carcere per l’omicidio di Marco Vannini. Ma cosa sappiamo di lui?

Leggi anche: Marco Vannini: data di nascita, movente, fidanzata, Le Iene, condanna, ultimissime notizie

Caso Vannini: chi è Federico Ciontoli?

Età e biografia

Federico Ciontoli è il fratello maggiore di Martina, la fidanzata di Marco Vannini, morto tragicamente all’età di soli 20 anni proprio a casa della famiglia della sua ragazza. Federico è nato il 26 gennaio del 1992 a Ladispoli.

Studi

Federico ha frequentato la scuola militare Nunziatella, volendo seguire la carriera di suo padre Antonio. Nell’Istituto, poi, si è dedicato proprio alla conoscenza delle armi.

Fidanzata

Federico Ciontoli ancora oggi è fidanzato con Viola Giorgini, anche lei presente la sera dell’omicidio di Marco in casa Ciontoli. I due stanno insieme da diversi anni e lei gli è sempre rimasta accanto in questo periodo buio, che ha per sempre segnato la vita di tutti i componenti della famiglia.

Leggi anche: Marco Vannini: chi è Viola la fidanzata di Federico Ciontoli? Sentenza e FOTO

viola giorgini marco vannini

Federico Ciontoli e Viola Giorgini

Condanna

Federico è finito in carcere insieme alla sua famiglia per l’omicidio di Marco Vannini. In molti sostengono che il ragazzo sia stato coperto dal padre e che in realtà il colpo di pistola – fatale per il fidanzato di Martina – lo abbia fatto esplodere proprio lui. A oggi è ancora impossibile sapere la reale dinamica dell’accaduto. Federico Ciontoli, comunque, è stato condannato a 9 anni di carcere, insieme a sua madre Maria Pezzillo e a sua sorella. Mentre Antonio Ciontoli, il capofamiglia, ha ricevuto una condanna di 14 anni. Ecco le dichiarazioni del ragazzo poco prima della sentenza della Cassazione:

Ieri gli avvocati mi hanno comunicato che è stata fissata per il 3 maggio la data dell’udienza per la Cassazione. Pensavo fosse più in là, ma non è così. Spero solo che questa volta non ci siano pressioni mediatiche o politiche e che si giudichi solo secondo giustizia. Pensavo di avere più tempo per chiarire quei punti di cui non avevo avuto la forza di parlare in pubblico, ma non è così. Sto valutando di pubblicare un video o una diretta tra due o tre settimane per poter chiarire quei punti critici, per i quali c’è una spiegazione. In questi giorni ho lavorato anche a una delle strumentalizzazioni che i programmi televisivi hanno fatto su di me e spero che si possa capire quanto questo tipo di operazioni vadano a influenzare le opinioni che ci facciamo.

Marina Conte, madre di Marco Vannini, ha commentato così le ultime dichiarazioni di Federico:

Federico Ciontoli ha parlato ancora? Prendo atto che è improvvisamente diventato loquace. Peccato che nelle sue dichiarazioni continui a mentire spudoratamente, così come ha fatto in questi anni. Non si riscontra nessuna novità in quello che dice. Nulla! Ho saputo che si lamenta perché i giudici della Cassazione hanno fissato troppo presto la data dell’udienza che lo vede imputato, insieme con il resto della famiglia, per l’omicidio di mio figlio e che non avrà il tempo a sufficienza per dire alcune cose. Ma come può arrivare a dire una cosa del genere? Ha avuto sei anni per parlare e non l’ha fatto. Anzi, sino a oggi ha detto solo bugie.

marco vannini madre

Marco Vannini e sua madre Marina

Video di Federico Ciontoli

Federico Ciontoli da qualche mese ha riattivato il suo profilo Facebook, sul quale usava postare video delle suoi riflessioni in merito a quanto successo la sera del 17 maggio 2015 al povero Marco Vannini. Il figlio di Antonio Ciontoli ha anche avviato spesso delle dirette per parlare del caso. QUI il suo profilo. Su Facebook, inoltre, è possibile trovare una pagina gestita dallo stesso Federico nella quale scrive i suoi pensieri; il ragazzo appare sempre molto turbato. QUI il link.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv