denise pipitone piera maggio anna corona

Denise Pipitone, Piera Maggio accusa Anna Corona: chi la protegge?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ospite a Chi l’ha Visto, la mamma di Denise Pipitone, Piera Maggio è tornata a parlare della scomparsa delle figlia e ha mosso delle accuse molto forti contro Anna Corona e le indagini fatte all’epoca della scomparsa. Scopriamo cosa ha rivelato…

Leggi anche: Denise Pipitone: cosa c’era a casa di Anna Corona? Portata via una busta (VIDEO)

La mamma di Denise Pipitone: «Anna Corona trattata meglio di noi»

Piera Maggio ha rivelato i presunti favoritismi riservati ad Anna Corona, durante le indagini per la scomparsa della figlia Denise Pipitone:

Mi viene da dire che a noi come famiglia di Denise siamo stati rivoltati come un calzino, hanno fatto di tutto, ci aprivano anche i cassetti degli armadi.

Oggi invece vengo a sapere che invece dall’altra parte c’è stato un rispetto per la famiglia di Anna Corona. Eravamo tutti uguali in quel momento. Dovevano verificare ugualmente per tutti e questo non è stato…

Piera Maggio, forte del sostegno generale, ha poi confermato che, ormai, è chiaro a tutti come siano andate le cose quel lontano 1 settembre del 2004, lasciando intendere che le indagini si muoveranno adesso attorno alla famiglia di Anna Corona:

La gente non è stolta, il pubblico ha compreso bene cosa è successo. Le persone da casa lo sanno, hanno capito cosa è accaduto il primo di settembre del 2004. Hanno capito tutto, punto e basta

Piera Maggio insultata sui social: chi c’è dietro?

Ieri sera 5 maggio, la mamma di Denise Pipitone, Piera Maggio, ai microfoni di Chi l’ha visto, ha mosso nuove accuse:  qualcuno sui social starebbe facendo una campagna denigratoria contro di lei e la sua famiglia. La donna ha dichiarato di sapere chi c’è dietro a questa macchina del fango e non ha paura di procedere legalmente:

In questi giorni attraverso di social, ci sono delle persone, non sono tante, ma c’è qualcuno che sta incalzando altri a denigrare la mia persona. Io questo lo dico perché già sappiamo di chi si tratta. E comunque sono sempre amici degli amici.

Io dico di non andare dietro a queste bugie. Perché non si può alimentare ancora una campagna di denigrazione su di noi. Basta! Ci vuole intelligenza. Federica sappiamo da dove provengono. Agiremo, lo faremo

Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news sul caso di Denise Pipitone.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.