Elio Germano

Elio Germano / ANSA: Lucia Casone

Elio Germano: età, fidanzata, figli, film, dove vive, altezza, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Elio Germano è un bravissimo attore italiano tra i più famosi, apprezzato anche all’estero. Scopriamo i dettagli della sua vita quotidiana.

Leggi anche: Rocco Papaleo: età, vita privata, altezza, film, dove vive, Instagram

Chi è Elio Germano?

Elio Germano è senza dubbio un attore dal talento unico, sempre in crescita come artista. Nel 2020 ha ricevuto l’Orso d’argento per il miglior attore al Festival di Berlino, per la sua interpretazione del pittore Antonio Ligabue nel film Volevo nascondermi. Con questo premio conferma quella passione verso la recitazione che lo ha accompagnato fin da piccolo.

Intenso primo piano per Elio Germano / Foto: Cinemafanpage

Appare per la prima volta negli schermi italiani nel 1988, partecipando al gruppo di bambini che canta nello spot del marchio Bauli. Esordisce poi nel cinema all’età di dodici anni come protagonista del film di Castellano e Pipolo Ci hai rotto papà (1993).

Durante il liceo scientifico Morgagni di Roma, Elio frequenta  un corso teatrale presso la scuola di recitazione Teatro Azione. Nel 1995 recita in uno spot tv del Kinder Bueno, mentre due anni più tardi fonda i Bestierare, un gruppo di musica rap.

Un giovanissimo Elio Germano nella pubblicità del Kinder Bueno / Foto: Snapitaly

Il primo successo nel grande schermo per Elio Germano è nel 1999 con il film Il cielo in una stanza di Carlo Vanzina: da quel momento inizia la sua strepitosa carriera di attore cinematografico.

Età

Elio Germano ha 41 anni: è nato a Roma il 25 settembre 1980, sotto il segno zodiacale della Bilancia.

Altezza

Elio è alto 1 metro e 73 centimetri.

Fidanzata

Elio Germano è sposato con Valeria, di professione maestra di sostegno.

Volevo nascondermi / Foto: Thinkmovies

Figli

Elio e Valeria hanno due figli: un bambino in età scolare e una bambina nata nel 2019.

Dove vive Elio Germano?

Elio Germano vive nello stesso quartiere periferico di Roma dove è nato e cresciuto. Quale sia è un vero e proprio mistero. Tra gli attori ci sono quelli riservati, quelli riservatissimi. E poi c’è Elio Germano: lontano dai gossip, dai social e dalla vita mondana. Tiene in maniera scrupolosa alla sua privacy e desidera tenere lontana dai riflettori la sua famiglia.

L’attore con Micaela Ramazzotti nel film La Tenerezza / Foto: ParlandoSparlando

Film

La cinematografia di Elio Germano è molto ricca e variegata. Dal 1993, anno d’esordio al grande schermo, l’attore ha recitato in circa cinquanta film, di cui per la maggior parte ne è protagonista. Questi alcuni dei suoi titoli: Concorrenza sleale, regia di Ettore Scola (2001); Che ne sarà di noi, regia di Giovanni Veronesi (2004); Chiamami Salomè, regia di Claudio Sestieri (2005); Quo vadis, baby?, regia di Gabriele Salvatores (2005).

Il giovane favoloso / Foto: Famiglia Cristiana

E poi: Romanzo criminale, regia di Michele Placido (2005); Melissa P., regia di Luca Guadagnino (2005); Il giovane favoloso, regia di Mario Martone (2014); Suburra, regia di Stefano Sollima (2015); Alaska, regia di Claudio Cupellini (2015); La tenerezza, regia di Gianni Amelio (2017); L’uomo senza gravità, regia di Marco Bonfanti (2019); Favolacce, regia di Damiano e Fabio D’Innocenzo (2020); Volevo nascondermi, regia di Giorgio Diritti (2020).

Irriconoscibile nei panni del pittore naif Antonio Ligabue, nel film Volevo nascondermi / Foto: CorrierediComo

Instagram

Elio Germano non ha un profilo Instagram e ama stare lontano dai social. Clicca QUI per non perdere nessun aggiornamento di DonnaPOP.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Curiosa per natura e appassionata di musica e cinema: scrivo per diletto e insegno per professione.