denise pipitone denisa ragazza rom scalea

Denisa non è Denise Pipitone? Solo il DNA può dirlo (FOTO e VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da martedì 11 maggio, tutte le testate parlano di Denisa, la ragazza romena che vive a Scalea e che somiglia terribilmente a Denise Pipitone. La ragazza ha smentito qualsiasi collegamento con la bambina scomparsa, ma molti dettagli non tornano e la smentita ufficiale dalle autorità non è ancora arrivata.

Leggi anche: Denise Pipitone: cosa c’era nella busta trovata a casa di Anna Corona?

Denisa potrebbe essere Denise Pipitone? La storia

Denisa ha precisato di non essere Denise Pipitone: durante l’intervista a Pomeriggio 5, la ragazza ha descritto la sua storia e ha ribadito di essere di origini romene. La ragazza trovata a Scalea ha raccontato di essere nata in Romania, non ha ricordi di infanzia, ma sa di essersi trasferita in Italia nel 2009.

Nel 2009, insieme alla madre, si trasferisce in Calabria dove inizia la scuola, mentre il padre sarebbe morto quando era molto piccola (9 mesi circa). Attualmente, non ha rapporti con la madre, a Cosenza viveva da sola ma adesso è stata accolta da una famiglia di Scalea.

La coincidenza della cicatrice sotto l’occhio

Nonostante la smentita della ragazza di Scalea, che ha ribadito a gran voce di non credere di essere Denise, molti sono i dettagli in comune con la piccola scomparsa da Mazara del Vallo. Intanto, i tratti somatici molto simili, che hanno spinto i testimoni a chiamare le autorità.

denise pipitone denisa scalea

La particolare coincidenza del nome, ma non solo. La ragazza pare avere sul viso, precisamente sotto l’occhio, una cicatrice: proprio come la figlia di Piera Maggio. La ragazza di Scalea ha precisato di non ricordare come si è fatta la cicatrice in comune con la piccola scomparsa, ma i suoi nonni le avrebbero raccontato di un incidente in campagna, di cui lei non ha ricordi perché troppo piccola.

denise pipitone cicatrice occhio

La ragazza di Scalea non è Denise Pipitone?

Insomma, Denisa non ha dubbi sulla sua storia, nonostante i vuoti e i ricordi mancanti: ma potrebbe davvero aver dimenticato tutto? Non è impossibile. Del resto le autorità e l’avvocato di Piera Maggio non hanno ancora escluso questa possibilità.

Il test del DNA sarà, ancora una volta, l’unica prova attendibile per giungere alla verità!

E voi cosa ne pensate? Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news sul caso di Denise Pipitone e la ragazza trovata.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.