battista della chiave denise pipitone

Battista Della Chiave rivela: «Denise Pipitone rapita da due uomini»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La testimonianza di Battista Della Chiave è una delle più importanti nel caso della scomparsa di Denise Pipitone e del suo presunto rapimento. L’uomo sordomuto (adesso deceduto) aveva raccontato dettagliatamente le modalità con cui avevano operato gli ipotetici rapitori della bambina, rivelando connotazioni fisiche e dettagli. Purtroppo, la confessione di Battista, non era stata interpretata come necessitava. Ieri sera, a Chi l’ha Visto, due esperti hanno nuovamente analizzato la testimonianza, riportando una verità inedita e importantissima per le indagini. Scopriamo di cosa si tratta…

Leggi anche: Denise Pipitone: una lettera anonima svela nuovi dettagli sul caso (VIDEO)

Chi è Battista Della Chiave, il testimone sordomuto?

Battista Della Chiave è il testimone audioleso, che aveva sempre sostenuto di conoscere molte informazioni sulla scomparsa di Denise Pipitone. L’uomo era sicuro di aver visto suo nipote, Giuseppe, con la bambina . Ai tempi delle prime indagini, però, il testimone non fu compreso dall’interprete incaricata.

Secondo gli esperti di Chi l’ha visto, infatti, molti passaggi fondamentali della testimonianza riportata sarebbero andati persi, a causa di una errata traduzione da parte dell’interprete della lingua dei segni, che non avrebbe bene compreso i gesti dell’uomo. Di seguito una delle traduzioni improbabili riportate dall’interprete incarica dalla procura durante le prime indagini:

Quindi c’era solo un uomo vero? Ok. Ha rubato chi? Nel mare? Che significa? Il mare? Ti volevano sparare? Qualcuno ha 25 figli?!

Chi l’ha visto: cosa ha visto Battista Della Chiave?

Durante la puntata di Chi l’ha visto, l‘esperta Rai Laura Santarelli e Antonio Di Marco hanno analizzato la testimonianza di Battista Della Chiave sul caso di Denise Pipitone. Gli esperti hanno dato una versione molto più chiara del racconto di Della Chiave, riportando la sua testimonianza, dopo 17 anni:

Hanno rapito la bambina. No, non era solo un uomo, c’era un secondo, di circa 25 anni con barba, pinzetto e capelli ricci. L’altra teneva ferma la bimba. Poi in moto hanno superato un cavalcavia e sono arrivati sul mare.

Hanno preso una barca a remi e nascosto al piccola sotto una coperta. E poi sono andati via con lei. La bambina piangeva forte e viene portata via. Io gli avrei voluto tanto sparare, ma non potevo.

Non avrei potuto mi avrebbero portato in galera. Se avessi provato a sparare a quell’uomo ero finito. Lo scooter con cui sono arrivati al mare è stato buttato in acqua. Io ho visto tutto quanto. […] e è questa bambina della foto? Sì è proprio lei

Cosa ne pensate? Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news sul caso!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.