denise pipitone testimone romana ore 14 albergo

Denise Pipitone: cosa c’è scritto nella lettera anonima? I dettagli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Durante l’ultima puntata di Chi l’ha Visto, Giacomo Frazzitta, l’avvocato di Piera Maggio, ha rivelato di aver ricevuto una lettera anonima, nella quale ci sarebbero nuovi importantissimi dettagli sulla scomparsa di Denise Pipitone. Scopriamo il suo contenuto e nuovi dettagli sul testimone!

Leggi anche: Battista Della Chiave rivela: «Denise Pipitone rapita da due uomini»

Chi l’ha Visto: la lettera di un testimone anonimo all’avvocato di Piera Maggio

Frazzitta, durante la puntata di Chi l’ha visto, ha fornito un aggiornamento straordinario su Denise Pipitone: il 12 maggio il legale ha ricevuto la lettera di un testimone anonimo! Dopo 17 anni, finalmente, una persona informata sui fatti decide di rivelare quel che sa, per smuovere definitivamente le sorti del caso.

L’appello dell’avvocato Frazzitta

L’avvocato di Piera Maggio ha fatto un appello al mittente della lettera, durante la puntata di Chi l’ha Visto:

Oggi abbiamo ricevuto una missiva anonima… è importante che si faccia sentire in qualche modo (il mittente, ndr)

Noi lo ringraziamo per il suo senso civico e chiediamo un ulteriore sforzo, è importante che si faccia sentire in qualche modo

Ci rivolgiamo a quella persona che dopo 17 anni ha avuto il coraggio e il senso civico di inviare una lettera anonima al mio studio legale, dando informazioni nuove, ti invitiamo a fare un altro passo, nella massima riservatezza, fatti sentire

Denise Pipitone: Cosa c’è scritto nella lettera anonima?

L’avvocato ha rivelato che all’interno della lettera ci sono delle informazioni “concrete”, mai riferite prima sulla scomparsa di Denise Pipitone. Dettagli che mediaticamente sono sconosciuti a chiunque, oltre che ai diretti interessati.

Il testimone avrebbe visto Denise Pipitone, nei giorni successivi alla scomparsa. La bambina era viva e viene indicata una persona fino ad oggi mai indagata, ma sempre vicina al contesto fino ad oggi preso in considerazione.

Cosa ne pensate? Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news sul caso!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.