Gianluca Ciardelli: chi è il giornalista Rai accusato di aver ucciso la moglie? Figli, età, Foto

Gianluca Ciardelli è stato trovato sul letto accanto alla moglie morta a colpi di un oggetto in ceramica: chi è il giornalista rai accusato?

Gianluca Ciardelli, giornalista autore e funzionario Rai di 61 anni, è accusato di aver ucciso la moglie, Lorella Tomei, all’interno del loro appartamento a Roma. A chiamare la polizia è stato il figlio, allarmatosi dopo una telefonata sospetta del padre. I dettagli della scoperta del cadavere della donna, purtroppo, sono tragici e al limite della più sanguinosa sceneggiatura cinematografica. Scopriamo insieme cosa è successo…

Leggi anche: Denise Pipitone in Ecuador? Stesso nome e stessa età (FOTO NUOVE)

Gianluca Ciardelli ha ucciso la moglie? Trovato disteso accanto al cadavere

La moglie del giornalista Rai, Lorella Tomei è stata trovata morta, distesa sul suo letto: accanto a lei c’era il marito Gianluca Ciardelli. La donna sarebbe stata colpita più volte alla testa con un soprammobile di ceramica. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di omicidio.

Il figlio ha dato l’allarme

A dare l’allarme sarebbe stato il figlio di Gianluca Ciardelli e Lorella Tomei, preoccupato dopo aver ricevuto una telefonata dal padre.  Quando sono arrivati sul posto, i carabinieri hanno dovuto sfondare la porta dell’appartamento. Per la signora non c’era più niente da fare.

I problemi psichiatrici: l’assalto in scooter in Piazza San Pietro

Nel 2019 il giornalista e autore Rai, Gianluca Ciardelli era stato al centro delle cronache per un episodio molto particolare. L’uomo era entrato in piazza San Pietro a tutta velocità a bordo del suo scooter. Due agenti di polizia riuscirono a fermarlo a fatica e lo denunciarono per procurato allarme, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo era da diversi anni in cura per disturbi psichiatrici.

Chi è il giornalista Rai Gianluca Ciardelli? Madre, lavoro, Peter Gomez e Marco Travaglio

Ma chi è Gianluca Ciardelli, il giornalista accusato di aver ucciso la moglie? Iscritto all’ordine dei giornalisti della Toscana dal 2005, l’uomo è stato un autore, aiuto regista e funzionario della Rai. La madre era una segretaria di Licio Gelli, fondatore della Loggia P2.

Ecco cosa riportavano in merito al lavoro di Gianluca Ciardelli, i giornalisti Peter Gomez e Marco Travaglio nel libro Inciucio:

(…) Fa il suo ingresso trionfale nel «servizio pubblico» un personaggio d’eccezione: il figlio della segretaria di Licio Gelli, passato da precario a funzionario di Rai. (…) Ecco i fatti. Nel maggio 2005, proprio allo spirare del vecchio Cda, la rete di Fabrizio Del Noce decide di assumere per chiamata diretta Gianluca Ciardelli, classe 1960, già autore e collaboratore di vari programmi, come funzionario di categoria F Super (l’ultimo gradino prima del dirigente).

La sua carriera di autore televisivo è iniziata a Linea Blu, la trasmissione di Rai Uno dedicata al mondo del mare e poi a Uno Mattina e a Linea Verde Orizzonti. Ha collaborato alla prima edizione di Linea Bianca condotta da Manuela di Centa.

Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news in merito!