Carla Fracci morta età come malattia

@ Stefano Spaziani / ANSA

Carla Fracci è morta: quanti anni aveva e come è morta? Malattia, età, biografia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La notizia arriva nella mattina del 27 maggio, Carla Fracci è morta: quanti anni aveva e come è morta l’amata ballerina italiana?

Leggi anche: Buongiorno Mamma, stasera ultima puntata: Anna si sveglia o muore?

Carla Fracci quanti anni aveva? Età

Carla Fracci, morta il 27 maggio, era nata il 20 agosto del 1936 a Milano: aveva quindi 84 anni.

Come è morta? Era malata?

Il Corriere della Sera aveva dato per primo, l’annuncio del malore di Carla Fracci, annunciando che le sue condizioni di salute erano critiche e gravissime.

Carla Fracci è morta a Milano, per un tumore che l’aveva colpita già da tempo e che aveva vissuto con coraggio e strettissimo riserbo.

Carla Fracci: biografia e carriera

Carla Fracci era una delle ballerine più famose al mondo. Ecco cosa si legge sulla sua biografia:

La Fracci è una delle ballerine più famose di tutto mondo ed orgoglio milanese della Scala, dove ha studiato per anni danza ed ha debuttato nel corpo di ballo nel ’55 ottenendo subito strepitosi successi: il suo debutto trionfale risale al 31 dicembre ’55. Da allora la Carlina, come la chiamano tutti, non ha smesso di viaggiare, esibirsi, collezionare ovazioni, fiori, premi, danzando coi più illustri partner della scena mondiale, da Rudolf Nureyev a Vassiliev, da Baryshnikov a Bortoluzzi, da Murru a Bolle, collezionando 200 immortali personaggi.

Nel corso della sua carriera, Carla Fracci ha ballato con i più grandi nomi della danza nazionale e non. È e sarà sempre il simbolo della Scala di Milano, dove ha debuttato alla fine degli anni ’40. Il suo vero nome, però, è Carolina. Nel 1981 il New York Times l’ha definita la prima ballerina assoluta. Il 19 settembre dello scorso anno ha ricevuto il suo ultimo premio, quello alla carriera, da parte del Senato della Repubblica Italiana.

La morte di Carla Fracci colpisce tutti gli italiani, non solo gli amanti della danza, nel profondo: le condoglianze di DonnaPOP alla famiglia.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.