Cristina D'Avena

Cristina D’Avena / ANSA: ETTORE FERRARI

Cristina D’Avena: età, figli, compagno, carriera, genitori, Zecchino d’oro, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Cristina D’Avena, da oltre mezzo secolo iconica voce delle sigle dei cartoni animali, deve i suoi inizi allo Zecchino d’oro. Conosciamola meglio.

Leggi anche: Zucchero Fornaciari: età, moglie, figli, depressione, dove vive, canzoni, Instagram

Chi è Cristina D’Avena?

Cristina D’Avena è l’inconfondibile voce che da oltre mezzo secolo accompagna l’infanzia di tutti, grandi e piccoli. Ha debuttato a 3 anni appena allo Zecchino d’oro e da grande è diventata la beniamina di intere generazioni, cantando le sigle dei cartoni animati e facendo da colonna sonora a momenti meravigliosi.

Foto: Dagospia

Da aprile 2021 Cristina porta la sua voce su R101 nella trasmissione Procediamo, ogni mercoledì mattina, dalle 11 alle 12. La regina delle sigle racconta ai microfoni un po’ del suo mondo, coinvolgendo gli ascoltatori nei ricordi dei cartoni animati e facendoli tornare un po’ bambini.

Cristina D’Avena all’Ariston di Sanremo 2019 / Foto: Dagospia

Età

Cristina D’Avena ha 57 anni: è nata a Bologna il 6 luglio 1964, sotto il segno zodiacale del Cancro.

Figli

La cantante non ha figli. In un’intervista televisiva a proposito ha confessato:

È stata tutta colpa mia. Per una buona parte della vita non ci ho fatto caso. Quando fai un mestiere come questo, tra concerti, incontri, dischi, è come se fossi sempre in una bellissima palla colorata che gira, gira sempre, e non ti fermi mai a pensare che gli anni passano. Continui a sentirti un’eterna ragazza.

Il compagno di Cristina D’Avena

Massimo Palma è il compagno storico di Cristina D’Avena.

Da regina dei cartoni animati a icona sexy il passo è breve / Foto: Curiosauro

Carriera

Cristina ha una carriera strepitosa, iniziata negli anni ottanta, costellata di successi incredibili. Ogni sigla dei cartoni animati accompagnata dalla sua inconfondibile voce è diventata parte dei ricordi d’infanzia di ciascuno di noi. Una vita professionale di grandi successi, ha partecipato a parecchi programmi televisivi è diventata un personaggio molto noto, non solo per i più piccoli ma anche per gli adulti.

Le sue sigle più famose? Praticamente tutte! Dai Puffi a Kiss Me Licia, da Pinocchio a Candy Candy, da Lady Oscar, praticamente per ogni canzone presente in un cartone animato corrisponde un ricordo legato alla nostra infanzia.

Acqua e sapone per la regina delle sigle Tv in uno scatto di ieri / Foto: Pinterest

La nostra Cristina ha recitato come protagonista anche in Licia Dolce Licia, nel 1987, il telefilm live action ispirato ai personaggi dell’anime giapponese Kiss Me Licia. In ogni singolo episodio fa tornare bambini tutti coloro che in quegli anni rimanevano incollati davanti al piccolo schermo per seguire le avventure di Licia, Mirko e i Bee Hive.

Eppure la regina delle sigle dei cartoni animati, oggi anche grande, icona gay, si era iscritta alla facoltà di Medicina:

Avevo quasi finito ma lavoravo tanto e non riuscivo a fare le due cose.

Avreste mai immaginato la regina dei cartoni animati in posa con Rocco Siffredi? No? Eccola! / Foto: Tiscali Spettacoli

I genitori di Cristina D’avena

La regina dei cartoni animati ha un padre medico, Alfredo e una mamma casalinga, Ornella. Dei suoi genitori la cantante dice:

I miei non mi hanno mai ostacolato, il successo è arrivato da solo. Sognavo di diventare neuropsichiatra infantile, ma ho sempre pensato che anche la musica può aiutare bambini e ragazzi speciali perché rende liberi, scatta l’empatia. Cantare fa bene.

Zecchino d’Oro

A soli tre anni, nel 1968, partecipa allo Zecchino d’oro, dove canta Il walzer del moscerino. Con la sua vocina già inconfondibile, conquista il pubblico della gara per bambini, mostrando già allora piena padronanza del microfono, fino a far inginocchiare il celebre Mago Zurlì alias Cino Tortorella, per consentirle di parlare!

Una piccolissima Cristina D’Avena con Mago Zurlì / Foto / Leggo.it

Instagram

Cristina D’Avena è seguita da oltre 400mila follower su Instagram. Se vuoi seguirla anche tu, clicca QUI.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Curiosa per natura e appassionata di musica e cinema: scrivo per diletto e insegno per professione.