denise pipitone trovata viva foto figlia marito

Denise Pipitone: cosa ha detto il testimone? Nomi e cognomi dei rapitori

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Colpo di scena inaspettato, ma molto atteso, nel caso di Denise Pipitone: come rivelato pochi giorni fai, il testimone anonimo è uscito allo scoperto e ha rivelato nomi e cognomi delle persone avvistate con la bambina scomparsa. Scopriamo tutti i dettagli in merito!

Leggi anche: Denise Pipitone: perché Jessica Pulizzi aveva 30 telefoni e 16 sim? (VIDEO)

Denise Pipitone: il testimone non è più anonimo?

A rivelare la notizia shock è il sito di Live Sicilia: il testimone sarebbe il mittente della lettera anonima, contenente i dettagli sul rapimento di Denise Pipitone. La persona in questione pare essersi rivelata all’avvocato Frazzitta. Ecco cosa riporta il sito che ha lanciato la notizia:

L’uomo che ha scritto le lettere anonime si è fatto vivo. Ha incontrato l’avvocato Frazzitta, legale di Piera Maggio

Dopo la testimonianza «Possibili nuovi arresti»

Durante la puntata di Mattino 5, del 28 maggio, Federica Panicucci ha commentato la notizia sul testimone con l’ex pm del caso di Denise Pipitone Maria Angioni. La conduttrice ha ribadito che l’avvocato Frazzitta non ha ancora confermato la notizia. Se quanto dichiarato è vero, quindi, Maria Angioni suppone che ci potrebbero essere dei nuovi arresti!

Cosa ha detto il testimone? «Erano tre uomini»

La criminologa Anna Vagli, ospite di Pomeriggio 5 ha ribadito che il testimone ha identificato i presunti rapitori di Denise Pipitone:

L’anonimo è uscito allo scoperto, è un uomo. Lui si è recato nello studio di Giacomo Frazzitta ed ha rivelato quello che è successo dopo il sequestro di Denise Pipitone.

Lui mentre circolava si è trovato all’incrocio tra via Salemi e via della Pace a poche centinaia di metri dalla casa di Piera Maggio. La sua auto si è accostata ad un’altra, a bordo della quale c’era Denise Pipitone con 3 persone.

Lui ha riconosciuto tutti. Il signore ha indicato a Frazzitta i loro nomi e cognomi, pare sia uomini. Sono volti da lui conosciuti e questo è il motivo per cui non ha parlato per questi 7 anni. O è già andato o andrà presto in procura. Potrebbero scattare tra poco gli arresti, siamo vicini

Denise Pipitone: Cosa c’è scritto nella lettera anonima?

L’avvocato Frazzitta, in merito alla lettera anonima ricevuta, aveva rivelato la presenza al suo interno di informazioni “concrete”, mai riferite prima sulla scomparsa di Denise Pipitone. Dettagli che mediaticamente sono sconosciuti a chiunque, oltre che ai diretti interessati.

Il testimone avrebbe visto Denise Pipitone, nei giorni successivi alla scomparsa. La bambina era viva e viene indicata insieme a tre persone, ”vicine” al contesto fino ad oggi preso in considerazione.

Secondo quanto scritto nella lettera, il testimone oculare avrebbe visto la piccola dentro una macchina. La bambina stava piangendo e urlava chiamando in aiuto la mamma. Ma dove si trovava e in che luogo è avvenuto l’ultimo avvistamento conosciuto di Denise Pipitone viva? La risposta è arrivata nelle ultime ore.

Durante la puntata di Mattino 5, del 24 maggio, poi era stato reso noto il luogo esatto dove l’autore della lettera avrebbe visto Denise Pipitone in un’auto con tre persone:

Il punto esatto era tra Via della Pace e Via Salemi a Mazara Del Vallo.

Cosa ne pensate? Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news sul caso!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.