denise pipitone uccisa testimone

Denise Pipitone, un nuovo testimone fa nomi e cognomi: ecco cosa ha detto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il caso di Denise Pipitone continua a scuotere l’Italia intera, soprattutto alla luce degli sviluppi recenti che ci sono stati nel caso. Da quando Piera Maggio è tornata in televisione per parlare di sua figlia nella speranza di ritrovarla, sono tante le persone che si sono fatte avanti per raccontare qualcosa in più sulla scomparsa della piccola di Mazara Del Vallo. Oggi c’è un nuovo testimone, ma cosa ha detto?

Leggi anche:  Denise Pipitone, minacce a Chi l’ha Visto: «Farete una brutta fine» VIDEO

Chi è il nuovo testimone del caso Denise Pipitone?

Un nuovo testimone ha inviato una lettera all’avvocato Giacomo Frazzitta per parlare di Denise Pipitone; il caso è stato anche ripreso da Milo Infante a Ore 14. Ecco cosa sentiamo nel servizio dedicato alla bambina scomparsa:

C’è un nuovo testimone che parla, chiede di essere ascoltato e fa riferimento a fatti e persone. Crolla il muro dell’omertà e c’è qualcuno che sta iniziando a parlare. Abbiamo dei documenti esclusivi. C’è una nuova lettera, arrivata da una persona in carne e ossa, non un anonimo. Chi ha scritto ha messo nome, cognome e dati. Questa persona ha raccontato tante cose, ha fatto dei nomi che sarebbero coinvolti in questa vicenda. Noi abbiamo ritenuto di non divulgare tutta la lettera completa. Non vogliamo che una parole di troppo possa pregiudicare le indagini. Certo vi leggeremo alcune delle cose che ci sono. Parti importantissime di questa lettera devono rimanere a beneficio degli investigatori. La persona fa tante affermazioni.

Nella lettera inviata dal nuovo testimone del rapimento di Denise Pipitone si fa riferimento a Claudio Corona, fratello di Anna Corona – ex di Piero Pulizzi – nonché zio di Jessica Pulizzi. Se le parole dell’uomo misterioso dovessero essere vere, dunque, ci sarebbe ancora di più la certezza del coinvolgimento della famiglia del padre di Denise nel suo rapimento; ecco un piccolo estratto della lettera:

Non sono un collaboratore di giustizia e mai lo sarò. Però ho frequentato molto Claudio Corona. Ripeto però che non sarò mai un collaboratore di giustizia. […] Ho tante cose da dire per tutelare me, la mia famiglia e forse finalmente scoprire la verità su Denise Pipitone. Io voglio la verità su Denise, perché donne e bambini non si toccano.

denise pipitone lettera testimone

Lettera del testimone

Leggi anche: Denise Pipitone: il testimone rivela i nomi dei rapitori «Sono tre uomini» VIDEO

Dopo le parole di Battista Della Chiave, quindi, qualcun altro sostiene di sapere che fine ha fatto la bimba di Mazara del Vallo. Va detto che – attualmente – Claudio Corona non è indagato, ma le dichiarazioni del nuovo testimone potrebbero cambiare drasticamente la situazione. Stasera a Chi L’ha Visto ci saranno ulteriori aggiornamenti.

Segui già DonnaPOP su Instagram? Clicca QUI per rimediare!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv