Stefano Accorsi

Stefano Accorsi / ANSA: CLAUDIO ONORATI

Stefano Accorsi: età, moglie, figli, ex compagna, altezza, fisico, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Stefano Accorsi è un bravissimo attore bolognese, molto amato dal pubblico che, arrivato al suo mezzo secolo d’età, può vantare una carriera ricca di successi cinematografici. Conosciamolo meglio.

Leggi anche: Pierfrancesco Favino: età, moglie Anna Ferzetti, figli, film, altezza, patrimonio, Instagram

Chi è Stefano Accorsi?

Della serie cinquant’anni e non li dimostra, Stefano Accorsi ha raggiunto il suo mezzo secolo d’età senza quasi nemmeno accorgersene. Una vita di successi cinematografici e sembra proprio ieri che ha iniziato, in quel di Bologna. Stefano Accorsi è il ragazzo che ha colpito il cuore delle teen agers nel 1994 con la sua frase in inglese maccheronico “Du gust is megl che uan” della pubblicità del gelato Maxibon Motta. In molti saranno a ricordarlo, carino e acqua e sapone, leggermente imbranato e con un sorriso solare.

Stefano Accorsi: dalla pubblicità Maxibon a una vita di successi, in amore e nella carriera / Foto: Dagospia

Probabilmente nemmeno Stefano Accorsi avrebbe mai immaginato che quel tormentone estivo, girato un po’ come orgoglio giovanile, sarebbe stato il primo suo lancio verso il grande successo di pubblico. Stefano ha marciato moltissima strada, a volte polverosa, a volte lastricata, ma sempre rivolta verso un successo stellare che l’ha portato a vincere premi prestigiosi, lavorare con registi di fama internazionale, accanto a validi e importanti colleghi, tra attrici e attori.

Le fate ignoranti, regia di Ferzan Özpetek (2001) / Foto: PopcornTv

Età

Stefano Accorsi ha 50 anni: è nato a Bologna il 2 marzo del 1971, sotto il segno zodiacale dei Pesci.

Nome vero di Stefano Accorsi

L’attore bolognese è stato registrato all’anagrafe dai suoi genitori con il nome lungo Stefano Lelio Beniamino Accorsi, accorciato per praticità a Stefano Accorsi. Ottima idea, vero?

Moglie

Dal 2013 è legato a Bianca Vitali, modella e attrice e figlia del giornalista Aldo Vitali. Il matrimonio è avvenuto il 24 novembre del 2015 a Borgonovo Val Tidone. Bianca e Stefano hanno due figli: Lorenzo e Alberto. La moglie di Stefano Accorsi è nata nel 1991 e, pur essendo più giovane di vent’anni, è la donna della sua maturità.

Stefano Accorsi con la moglie Bianca Vitali / Foto: Androkonos

Figli

Stefano Accorsi ha 4 figli: Orlando (21 settembre 2006) e Athena (29 agosto 2009 ), nati dalla relazione con l’ex modella e attrice francese Laetitia Casta; Lorenzo (21 aprile 2017) e Alberto (28 agosto 2020), nati dall’attuale moglie Bianca Vitali.

Stefano con i figli Orlando e Athena, nati dal legame con Laetitia Casta e moglie Bianca Vitali / Foto: Glamour Path

Ed ecco a voi la famiglia Accorsi allargata / Foto: Ultime Notizie Flash

Ex compagna

L’attore è stato legato all’ex modella e attrice francese Laetitia Casta. Con lei ha avuto due figli: Orlando e Athena. La loro storia d’amore, iniziata nel 2003, è finita 10 anni dopo, nel 2013.

Stefano e l’ex compagna Laetitia Casta / Foto: DireDonna.it

Altezza e peso

Stefano Accorsi è alto 178 centimetri e pesa 73 chilogrammi.

Film di Stefano Accorsi

La carriera trentennale cinematografica di Stefano Accorsi è ricca di successi strepitosi. L’attore è nel cast di film importanti, diretto da registi di un certo calibro. Tra le tante pellicole in cui ha recitato, vale la pena ricordare i top venti:

Fratelli e sorelle, regia di Pupi Avati (1991)
Jack Frusciante è uscito dal gruppo, regia di Enza Negroni (1996)
Radiofreccia, regia di Luciano Ligabue (1998)
L’ultimo bacio, regia di Gabriele Muccino (2001)

L’ultimo bacio, regia di Gabriele Muccino (2001) / Foto: PrimeVideo

Le fate ignoranti, regia di Ferzan Özpetek (2001)
La stanza del figlio, regia di Nanni Moretti (2001)
Santa Maradona, regia di Marco Ponti (2001)
Un viaggio chiamato amore, regia di Michele Placido (2002)
Il giovane Casanova, regia di Giacomo Battiato (2002)
L’amore ritrovato, regia di Carlo Mazzacurati (2004)
Provincia meccanica, regia di Stefano Mordini (2005)

Provincia meccanica, regia di Stefano Mordini (2005) / Foto: Libero

Romanzo criminale, regia di Michele Placido (2005)
Triplice inganno, regia di Jérôme Cornuau (2006)
Saturno contro, regia di Ferzan Özpetek (2007)

Saturno contro, regia di Ferzan Özpetek (2007) / Foto: MyMovies

Baciami ancora, regia di Gabriele Muccino (2010)
La vita facile, regia di Lucio Pellegrini (2011)
Veloce come il vento, regia di Matteo Rovere (2016)

Veloce come il vento, regia di Matteo Rovere (2016), con Matilda De Angelis / Foto: Giornale di Sicilia

Fortunata, regia di Sergio Castellitto (2017)
Il campione, regia di Leonardo D’Agostini (2019)
La dea fortuna, regia di Ferzan Özpetek (2019).

La dea fortuna, regia di Ferzan Özpetek (2019) / Foto: Amica

Curiosità

Scopriamo tre curiosità su Stefano Accorsi:

  • la sua carriera ha inizio per caso, rispondendo a un annuncio pubblicato dal regista Pupi Avati in cerca di attori per il film Fratelli e sorelle;
  • ama i film western di Sergio Leone;
  • ha avuto una parte nel videoclip degli 883 Una canzone d’amore.

Instagram

Vuoi far parte degli oltre 630mila follower di Stefano Accorsi su Instagram? Allora clicca QUI.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Curiosa per natura e appassionata di musica e cinema: scrivo per diletto e insegno per professione.