Alex Meret

Alex Meret / ANSA: Fabio Sasso

Europei 2021, Alex Meret: età, altezza, fidanzata, genitori, origini, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Alex Meret è un calciatore italiano, giovane e di talento, nonché portiere del Napoli e della nazionale italiana, pronto per gli Europei 2021. Conosciamolo meglio.

Leggi anche: Gianluigi Donnarumma: età, moglie, figli, Juve, stipendio, carriera, Instagram

Chi è Alex Meret?

Alex Meret, pur essendo molto giovane, è uno dei più bravi portieri italiani, nonché portiere del Napoli e della nazionale italiana. Dotato di evidente talento, è stato selezionato dal CT Roberto Mancini per gli Europei del 2020, che a causa del Covid si disputano nel 2021. La sua convocazione del giugno 2021 all’Europeo, è come terzo portiere, dietro Donnarumma e Sirigu.

Campioni a confronto: Buffon, Meret e Donnarumma / Foto: IlBiancoNero

Età

Alex Meret ha 24anni: è nato a Udine il 22 marzo 1997, sotto il segno zodiacale dell’Ariete.

Altezza

Il terzo portiere degli Europei 2021 è alto 1 metro e novanta centimetri.

Fidanzata

Il portiere del Napoli è fidanzato da oltre tre anni con Debora Romano, una bellissima testimonial e modella da urlo, di cinque anni più grande di lui. La fidanzata di Alex Meret ha 29 anni ed è nata nel 1992.

Il portiere del Napoli con la bellissima fidanzata Debora Romano / Foto: SpazioNapoli

Genitori

Per Alex Meret i suoi genitori sono un costante punto di riferimento, persone che gli hanno trasmesso valori forti, come l’umiltà e il sacrificio. Rappresentano per il portiere del Napoli il suo rifugio e lo hanno sostenuto nei momenti più difficili, soprattutto quelli segnati dagli infortuni. Alex non dimentica i sacrifici che hanno fatto per lui, portandolo ovunque, rimanendo sempre al suo fianco, seguendolo nelle trasferte quando era ragazzino. Se lui è diventato un talento del calcio italiano lo deve a loro, per cui ogni sua soddisfazione è rivolta a mamma Debora e papà Arrigo.

Un portiere in azione / Foto: ViviNapoli

Origini

Le origini friulane di Alex Meret lo portano a muovere i primi passi nel mondo del calcio nelle giovanili del Donatello Calcio. Nel 2012, ancora giovanissimo, approda nel Settore Giovanile dell’Udinese. Meret viene promosso in Prima Squadra nella stagione 2015-2016. Esordisce a 18 anni, in occasione della sfida di Coppa Italia contro l’Atalanta. Chiude la stagione con due presenze all’attivo, entrambe in Coppa Italia.

I friulani decidono di girarlo in prestito alla SPAL nella stagione che porterà allo storico ritorno degli estensi nella massima serie. Il prestito viene rinnovato anche per la stagione seguente, che per Meret si apre con un infortunio muscolare che lo terrà lontano dal campo fino alla parte conclusiva della stagione. Debutta in serie Anel 2018 nella sfida contro l’Inter. Chiude il campionato in anticipo per un infortunio ad una spalla.

Rientrato all’Udinese, Meret viene ceduto a titolo definitivo al Napoli. Anche all’inizio della sua avventura con i partenopei è costretto a fare i conti con una serie di infortuni.

Curiosità

Scopriamo 2 curiosità su Alex Meret:

  • ha uno stipendio da un milione a stagione con il Napoli, per cui è uno dei calciatori con lo stipendio più basso nella rosa della squadra parteneopea;
  • è dotato di una straordinaria capacità di leggere in anticipo le traiettorie.

Instagram

Con oltre 3oomila follower Alex Meret ha un buon profilo Instagram. Se anche tu vuoi seguirlo, non devi far altro che cliccare QUI.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Curiosa per natura e appassionata di musica e cinema: scrivo per diletto e insegno per professione.