Mario Biondo, suicidio o omicidio? Chi era e cosa è successo? Tutta la storia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Mario Biondo è morto in modo misterioso ormai otto anni fa: si è trattato di suicidio o omicidio? Perché il caso è stato riaperto?

A otto anni dalla scomparsa di Mario Biondo, il mistero sulla sua morte si infittisce. Secondo gli investigatori ingaggiati dalla famiglia del cameraman, Mario non era solo in casa, cosa che confermerebbe le ipotesi di omicidio. La terza autopsia, però, confermerebbe il suicidio, forse dovuto alle difficoltà di avere un figlio con la moglie Raquel Sánchez Silva, nota conduttrice spagnola.

mario biondo moglie

Mario e sua moglie Raquel Sánchez Silva

Dopo che lo scorso novembre la Procura di Palermo ha chiesto la riesumazione del corpo, i consulenti della famiglia Biondo hanno proceduto con nuovi accertamenti. Il caso sembra ancora lontano dall’essere risolto.

Leggi anche: Mario Biondo: chi era? È morto per suicidio? Chi entrava nei suoi social? Moglie, Spagna, Le Iene

Chi era Mario Biondo?

Mario Biondo era originario di Palermo e viveva a Madrid, dove nel 2013 lavorava come cameraman per importanti produzioni della tv spagnola. Aveva appena 30 anni quando fu ritrovato impiccato in casa sua. Per la procura spagnola si trattava senza ombra di dubbio di suicidio, i familiari di Mario, invece, assistiti dall’avvocato Carmelita Morreale, non hanno mai creduto a questa ipotesi e hanno ottenuto la riapertura del caso.

Sebbene Raquel Sanchez Silva abbia sempre affermato lei e Mario Biondo conducessero una vita felice e senza segreti, tanto che stavano cercando di avere un bambino, ha anche sempre sostenuto la tesi dei suicidio, opponendosi alla riapertura del caso.

Perché il caso è stato riaperto?

Le motivazioni con cui i consulenti della famiglia Biondo hanno chiesto la riapertura del caso a causa di alcuni punti oscuri che riguardano dettagli della stanza in cui è stato ritrovato il corpo e lesioni non coerenti con un suicidio. Inoltre, anche la posizione della moglie sembrerebbe poco chiara: pare che Mario fosse molto interessato al passato della moglie, e che cercasse in rete materiale compromettente su di lei, in questo modo potrebbe forse aver scoperto qualcosa di troppo. Le indagini stanno proseguendo, purtroppo però la verità sembra ancora lontana.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
DonnaPOP è un magazine al femminile, per scoprire tutte le news che riguardano il mondo del gossip, della televisione e dello spettacolo.