Rovazzi e Fedez: perché hanno litigato? Parla lo youtuber

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Fedez e Rovazzi: perché hanno litigato? Faranno mai pace? Cosa è successo e cosa a scatenato la rottura? «Lui è un malfidato, ha problemi»

A distanza di tre anni, dalla fine della loro amicizia, Rovazzi torna a parlare del rapporto con Fedez: perché hanno litigato e se faranno mai pace. Scopriamo cosa ha rivelato lo youtuber. 

Leggi anche: Fedez e Codacons: cosa è successo questa volta? Chiara Ferragni interviene «Mio marito è giù di morale»

Rovazzi e Fedez: perché hanno litigato?

Era il 2018 e una delle amicizie più famose del web interrompeva bruscamente i rapporti: stiamo parlando di Rovazzi e Fedez. La coppia di amici, dato l’affiatamento, si era legata anche dal punto di vista lavorativo. Fabio Rovazzi, infatti, era entrato a far parte dell’etichetta di Fedez: la Newtopia. 

Poi la rottura, mai precisata e mai commentata nel dettaglio dai diretti protagonisti: specialmente Fedez che, nella vicenda, sembra essere quello più colpito. Rovazzi dal canto suo, ha spesso rilasciato delle dichiarazioni. Alcune in cui precisava di aver fatto gli auguri all’ex amico per la nascita del figlio Leone e altre in cui sottolineava di esserci rimasto male per come fosse andata a finire. Sulle cause, invece, mai troppe precisazioni.

L’ultima confessione di Rovazzi «Fedez è un malfidato»

Rovazzi, ospite della nuova puntata di Stories, il ciclo di interviste ai protagonisti dello spettacolo di Sky TG24, è tornato a parlare della fine dell’amicizia con Fedez e del perché abbiamo litigato.

La situazione è che mischiare il lavoro all’amicizia è sempre molto pericoloso… È una situazione difficile da spiegare quella lì, come posso spiegartela? Non si può spiegare

Rovazzi si dichiara dispiaciuto di come sia andata a finire con l’amico ma non manca di sottolineare alcuni aspetti negativi di Fedez:

Io non ho mai voluto portarla sul piano pubblico, mi è sempre piaciuto parlare vis a vis con le persone. E così ho fatto poi con lui: dopo tutte le cose che sono successe io penso di averlo visto almeno due volte, parlando di tutto quanto e chiarendo parecchi aspetti di tutta la situazione.

E mi dispiace, sostanzialmente mi dispiace molto perché era un’amicizia vera, nel senso che siamo diventati amici molto prima che io diventassi quello che sono, era nata in modo super spontaneo ed era un’amicizia vera.

Poi da un lato, c’è una persona che fa veramente fatica a stringere dei legami, a differenza mia, nel senso che è molto malfidato di default lui. Mi è dispiaciuto che abbia dovuto portarla sul piano pubblico, quando potevamo oggettivamente parlarne tranquillamente

E voi cosa ne pensate? Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire in anteprima tutte le news in merito e non solo!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Figlia degli anni Novanta, cresciuta negli anni Zero. Risultato? Un ibrido, a tre schermi e più tastiere, ma con le radici di carta. Appassionata di Gossip, Moda e Spettacolo.