paola perego simona ventura citofonare rai due

Simona Ventura e Paola Perego: «Alcune colleghe sperano nel nostro flop, sono gufe»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Simona Ventura e Paola Perego sono pronte a cominciare la loro avventura insieme: le due conduttrici saranno al timone di Citofonare Rai 2 e non vedono l’ora di rimettersi in gioco. Qualcuno, però, non sembra essere dello stesso avviso: nel mondo dello spettacolo, infatti, moltissimi non hanno fiducia nel nuovo programma delle due showgirl, ma le dirette interessate hanno qualcosa da dire…

Leggi anche: Citofonare Rai 2, Simona Ventura e Paola Perego si confessano: amicizia, vecchi amori e tradimenti

Paola Perego e Simona Ventura contro i loro “gufi”

Citofonare Rai 2 di Paola Perego e Simona Ventura andrà in onda la domenica dalle 11:00 alle 13:00 dal prossimo 3 ottobre. Nella loro intervista a Oggi, le due conduttrici si sono schierate contro gli uccelli del malaugurio che non credono nelle potenzialità della trasmissione; ecco le parole di Simona Ventura:

So che girano già scommesse su quanto dureremo. Ve lo dico io: moltissimo, dureremo!

E subito a farle eco Paola Perego che ha dichiarato:

Se la trasmissione andasse bene sarebbe un successo contro tutto e tutti. Già me li vedo, i gufi. E soprattutto le gufe. Di due uomini una fesseria così non l’avrebbero detta. Due uomini che dividono il palco sono dei fighi, due donne sono delle fifone terrorizzate dall’auditel!

E ancora:

Stavo scrivendo il programma con il mio gruppo di autori e cercavamo un guizzo che rompesse gli schemi, pur restando nel solco dei contenitori domenicali della Rai. Allora mi sono detta: ‘Ma perché non mettere a condurre due donne? Non l’ha fatto mai nessuno!’

Paola e Simona, che da anni condividono un profondo legame di amicizia, sono prontissime a farsi beffa delle malelingue. Chi avrà la meglio, loro o i loro haters? Lo scopriremo il mese prossimo!

Segui già DonnaPOP su Instagram? Clicca QUI per rimediare!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv