I 5 motivi autunnali che non possono mancare nel tuo armadio

Qual è il modo migliore per vestire in autunno e quali sono i motivi più ricercati di questa stagione? In questo articolo vi sveliamo tutto!

I capi autunnali utili per rendere originale qualsiasi guardaroba sono veramente tanti, tutti caratterizzati da tessuti strutturati, avvolgenti e dai colori caldi.
Vi sono poi alcune fantasie particolarmente indicate per i mesi in cui le temperature cominciano a scendere.

I motivi più gettonati per l’autunno 2021

Le idee di abiti lunghi che la moda autunno 2021 propone sono veramente tante, ma i vestiti più belli sfoggiano fantasie particolari come:

  • Principe di galles, un particolare disegno su tessuto prettamente lanoso, che consiste nell’incrocio di grandi quadrati insieme ad altri più piccoli. I colori utilizzati per realizzarlo sono il nero, il grigio ed il bianco, ma in alcuni casi vengono sfruttate delle nuance particolari, pastello o addirittura fluo;
  • Tartan, ovvero la fantasia che ricorda il gonnellino degli scozzesi. È un tessuto che raffigura l’unione di diverse linee, fino a formare dei quadrati. Solitamente i colori più comuni del tessuto tartan sono il rosso, il verde bosco, il giallo ed il blu, ma con le tendenze del momento non è difficile imbattersi in combinazioni di colore bizzarre e inusuali;
  • Fantasie floreali, che ricordano fiori e foglie secche, dai colori rigorosamente caldi e perfetti per richiamare il periodo autunnale in cui si ha l’appassimento di molte piante;
  • Pois, intramontabili in qualsiasi stagione, con pallini più o meno grandi con sfondo monocolore;
  • Pied de Poule, un tessuto definito “a navetta”, solitamente realizzato con due colori, caratterizzato da piccoli disegni tutti uguali che ricordano l’impronta della zampa di una gallina.

Queste fantasie sono perfette su trench, vestiti lunghi eleganti e camicie larghe, magari abbinati con capi monocolore.

I colori più adatti per l’abbigliamento autunnale

Sebbene, come comanda l’armocromia, i colori andrebbero scelti in base al colore del sottotono di pelle, vi sono delle nuance che in autunno sono più quotate rispetto ad altre, come ad esempio: il color cammello, il beige, il marrone, l’ocra, il color ruggine ed il bronzo. Molto utilizzata anche per scaldare il viso, è la bigiotteria color oro.

Immaginiamoci ad esempio un bel vestito lungo elegante, fasciante e di color nude, con degli orecchini circolari dorati, quasi a richiamare il look style delle sorelle Kardashian, intramontabile e perfetto da sfoggiare dopo settembre.

I colori più saturi e freddi sono meno abbinabili al contesto autunnale. Se si pensa ad esempio alle varie sfumature di blu, viola e magenta si avrà un chiaro messaggio di quelli che non vengono ritenuti colori caldi, necessari invece per “scaldare” le temperature più miti.

Ovvio però che è giusto dare ascolto anche al gusto personale, cercando di trovare un valido compromesso per risultare alla moda e allo stesso tempo non perdere di personalità. In questo aiutano molto gli accessori, che rifiniscono gli outfit e consentono di attingere alla palette di colori amata a prescindere dalla stagione in corso.

Fantasie da evitare in autunno

Se esistono fantasie da preferire in autunno, ve ne sono altre da evitare. Righe larghe orizzontali, in color bianco gesso e blu notte, ricordano ad esempio lo stile marinaretto, perfetto per una sera d’estate ma non di certo nel periodo in cui sono in arrivo le castagne.

Anche le palme, le fantasie zebrate e tropicali sono da bandire, in quanto ricorderebbero le temperature elevate, il sole alto nel cielo ed i bikini sulla spiaggia.
Meglio evitare anche arcobaleni e colori troppo saturi.

Ecco quindi che vestire bene nel periodo autunnale è veramente facile, basta seguire i piccoli accorgimenti sopra riportati. Optando per le fantasie suggerite ed evitando quelle sconsigliate, si avrà la certezza di non risultare mai fuori luogo.