Julia Roberts

Julia Roberts / ANSA: Ik Aldama

Julia Roberts: età, marito, figli, fratello, foto ieri e oggi, film, capelli bianchi, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Julia Roberts è una tra le più famose attrici internazionali, amata dal pubblico di ogni età. Un’artista, bella, attraente, di talento e straordinaria che non ha bisogno di presentazioni. Una stella del firmamento di Hollywood che ha scelto di accettare i segni che il tempo lascia nel suo corpo in maniera naturale, accogliendo i primi capelli bianchi come parte della sua vita. Conosciamola meglio.

Leggi anche: Jennifer Lopez: età, fidanzato attuale, ex marito, figli, canzoni, fisico, altezza, foto ieri e oggi, Instagram

Chi è Julia Roberts?

Julia Roberts è l’attrice per eccellenza volto di Hollywood, bella oltre misura, un talento naturale per la recitazione, con la capacitò innata di rendere ogni personaggio interpretato quasi reale. Ogni suo film diventa immediatamente un successo planetario al punto che lei è stata l’attrice più pagata al mondo per tutto il 1991 e la prima metà degli anni 2000.

Ecco a voi Julia Roberts / Foto: Elle

Nominata dalla rivista People tra le 50 persone più belle del mondo per undici volte e la più bella in assoluto ben cinque volte: 1991, 2000, 2005, 2010 e 2011. Nel 2011, infine, è stata nominata una delle 100 donne più attraenti di tutti i tempi. Oggi Julia Roberts ha scelto di dedicarsi alla famiglia, al marito e ai tre figli. Sono loro che le danno la vera felicità e vive quotidianamente come qualsiasi altra persona, consapevole che la bellezza di un tempo si trasforma lentamente in maturità ed eleganza, con i cambiamenti naturali che gli anni si portano dietro.

L’attrice oggi, nella quotidianità della sua casa, felice di mostrarsi acqua e sapone / Foto: Giornale di Sicilia

Età

Julia Roberts ha 54 anni: è nata a Smyrna, negli Stati Uniti d’America, il 28 ottobre 1967, sotto il segno zodiacale dello Scorpione.

Vero nome

All’anagrafe l’attrice di Pretty Woman si chiama Julia Fiona Roberts.

Marito e figli di Julia Roberts

Daniel Moder è il marito di Julia, sposato il 4 luglio 2002, di professione cameraman. Un amore immenso quello che avvolge la coppia e l’attrice si sente del tutto appagata e felice nel ruolo di moglie e mamma di tre splendidi figli: i gemelli eterozigoti Hazel Patricia e Phinnaeus Walter, nati il 28 novembre 2004 e e Henry, nato il 18 giugno 2007.

Julia e il marito Daniel Moder / Foto: Elle

Fratello di Julia Roberts

Si chiama Eric Roberts il fratello maggiore di Julia. Attore anche lui,  è uno degli attori più apprezzati nel mondo del cinema e padre dell’attrice Emma Roberts. Tra i due fratelli non sempre c’è stato un buon rapporto a causa soprattutto di divergenze familiari, anche se alcuni rumors attribuiscono i contrasti a una sorta d’invidia da parte di Eric nei confronti di Julia.

Eric e Julia Roberts ieri / Foto: Cinematographe

Eric e Julia Roberts ieri / Foto: Cinematographe

Foto ieri e oggi

Bellissima e sorriso indimenticabile, sia ieri, sia oggi / Foto: Donna Moderna

Julia Roberts agli inizi della sua carriera / Foto: Elle

L’attrice oggi / Foto: Marie Claire

Film di Julia Roberts

Un elenco di grandi successi è la carriera cinematografica di Julia Roberts, con film che hanno fatto la storia del cinema mondiale. Ecco i titoli:

  • Scuola di pompieri, regia di J. Christian Ingvordsen (1987);
  • Femmine sfrenate, regia di Joan Freeman (1988);
  • Mystic Pizza, regia di Donald Petrie (1988);
  • Legami di sangue, regia di Peter Masterson (1989);
  • Fiori d’acciaio, regia di Herbert Ross (1989);
  • Pretty Woman, regia di Garry Marshall (1990);
  • Linea mortale, regia di Joel Schumacher (1990);
  • A letto con il nemico, regia di Joseph Ruben (1991);
  • Scelta d’amore – La storia di Hilary e Victor (Dying Young), regia di Joel Schumacher (1991);
  • Hook – Capitan Uncino (Hook), regia di Steven Spielberg (1991);
  • Il rapporto Pelican (The Pelican Brief), regia di Alan J. Pakula (1993);
  • Inviati molto speciali, regia Charles Shyer (1994);
  • Prêt-à-Porter, regia di Robert Altman (1994);
  • Qualcosa di cui… sparlare (Something to Talk About), regia di Lasse Hallström (1995);
  • Mary Reilly, regia di Stephen Frears (1996);
  • Michael Collins, regia di Neil Jordan (1996);
  • Tutti dicono I Love You (Everyone Says I Love You), regia di Woody Allen (1996);
  • Il matrimonio del mio migliore amico (My Best Friend’s Wedding), regia di P. J. Hogan (1997);
  • Ipotesi di complotto (Conspiracy Theory), regia di Richard Donner (1997);
  • Nemiche amiche (Stepmom), regia di Chris Columbus (1998);
  • Notting Hill, regia di Roger Michell (1999);
  • Se scappi, ti sposo (Runaway Bride), regia di Garry Marshall (1999);

Una carrellata di film dell’attrice / Foto: Grazia

Anni duemila con i film di Julia Roberts

  • Erin Brockovich – Forte come la verità (Erin Brockovich), regia di Steven Soderbergh (2000)
  • The Mexican – Amore senza la sicura, regia di Gore Verbinski (2000);
  • I perfetti innamorati (America’s Sweethearts), regia di Joe Roth (2001);
  • Ocean’s Eleven – Fate il vostro gioco, regia di Steven Soderbergh (2001);
  • Grand Champion, regia di Barry Tubb (2002) – cameo;
  • Corruption empire, regia di Matt Penn (2002);
  • Confessioni di una mente pericolosa, regia di George Clooney (2002);
  • Full Frontal, regia di Steven Soderbergh (2002);
  • Mona Lisa Smile, regia di Mike Newell (2003);
  • Closer, regia di Mike Nichols (2004);
  • Ocean’s Twelve, regia di Steven Soderbergh (2004);
  • La guerra di Charlie Wilson (Charlie Wilson’s War), regia di Mike Nichols (2007);
  • Un segreto tra di noi (Fireflies In The Garden), regia di Dennis Lee (2008);
  • Duplicity, regia di Tony Gilroy (2009);
  • Appuntamento con l’amore, regia di Garry Marshall (2010);
  • Mangia prega ama, regia di Ryan Murphy (2010);
  • L’amore all’improvviso – Larry Crowne, regia di Tom Hanks (2011);
  • Biancaneve, regia di Tarsem Singh (2012);
  • I segreti di Osage County (August: Osage County), regia di John Wells (2013);
  • Il segreto dei suoi occhi (Secret in Their Eyes), regia di Billy Ray (2015);
  • Money Monster – L’altra faccia del denaro (Money Monster), regia di Jodie Foster (2016);
  • Mother’s Day, regia di Garry Marshall (2016);
  • Wonder, regia di Stephen Chbosky (2017);
  • Ben is Back, regia di Peter Hedges (2018).

Capelli bianchi

A prova che per Julia Roberts invecchiare è sinonimo soltanto degli anni che passano e non una corsa a dover essere sempre e perennemente giovani, ha deciso di lasciare alcune ciocche di capelli bianchi sulle tempie. In questo modo l’attrice accetta con garbo e la sempre enorme eleganza che la contraddistingue i cambiamenti naturali del tempo.

Julia Roberts con qualche ciocca di capelli bianchi accetta i cambiamenti naturali del suo corpo con garbo ed eleganza / Foto: Lux Gallery

Instagram

Con oltre 9milioni di follower nel suo profilo Instagram, Julia Roberts conferma il suo essere diva a trecentosessanta gradi. Se anche tu vuoi farne parte e non perdere nessun suo aggiornamento, clicca QUI.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Curiosa per natura e appassionata di musica e cinema: scrivo per diletto e insegno per professione.