Guendalina Tavassi, chi le ha fatto un occhio nero? Parla lei e rivela che…

Cosa è successo a Guendalina Tavassi, chi le ha fatto un occhio nero? L'influencer ha fatto capire chi sia il responsabile...

Guendalina Tavassi la scorsa settimana si è mostrata con un occhio nero dichiarando di esser stata aggredita; ovviamente – all’inizio – ha dovuto mantenere il massimo riserbo sulla questione, essendosi anche già rivolta alle autorità competenti. Oggi però l’influencer è tornata a parlare di quello che è successo e ha indirettamente svelato il responsabile della sua aggressione.

Leggi anche: Guendalina Tavassi contro l’ex marito Umberto D’Aponte: «Sfrutta i figli»

Guendalina Tavassi svela chi le ha fatto un occhio nero

Inizialmente Guendalina Tavassi ha dovuto mantenere il massimo della discrezione su quanto le è successo e tramite Instagram stories aveva riferito:

Ragazzi fosse per me vi direi tutto, ma non posso. Mi hanno detto di non dire niente per il momento. Mi sono già rivolta agli avvocati. Sono sconvolta e cercate di capirmi. Sto andando alla Polizia in questo momento. Farò una denuncia per quello che è accaduto. Come sto? Ho vissuto momenti migliori, ma davvero non posso parlare fin quando non avrò concluso con denunce, querele, non posso dire dove è successo, chi è stato, ma vi ringrazio. Mi dispiace ma non posso dire nulla.

In questi giorni, l’ex marito di Guendalina, Umberto D’Aponte si è lamentato avendo scoperto che il suo contatto è stato bloccato dal cellulare di sua figlia. Ovviamente non è stata la bimba a procedere con questa azione e l’uomo si è limitato solamente a scrivere:

Sono senza parole. Vabbè tranquilla piccola. Ci rifaremo da vicino.

umberto d'aponte figlia blocco cellulare

La story di Umberto D’Aponte

Successivamente, poi, l’ex della Tavassi – senza fare nomi – ha pubblicato le Instagram stories

Dopo lo sfogo di Umberto, comunque, proprio la stessa Guendalina ha deciso di spiegare cosa stia realmente accadendo, facendo intendere – indirettamente – chi è il responsabile del suo occhio nero. Ecco le sue parole:

Ragazzi vi spiego un attimino in breve così capite e evitiamo di scrivere cavolate. Io dopo l’accaduto ho dovuto bloccare quel contatto dal cellulare di mia figlia perché mi è stato detto dalle autorità competenti. Questo non vuol dire che il padre non vede i figli. Perché gli ha visti fino all’altro ieri e poi non ha potuto. Può chiamarli, può sentirli con il mio telefono e vederli quando può e quando vuole. Detto ciò, giochiamo ad Indovina Chi. Perché io vi faccio delle persone intelligenti. Frattura alle ossa nasali, un occhio nero, sono stata al pronto soccorso, alla Polizia. Secondo voi chi è stato quindi?

Guendalina Tavassi è stata quindi picchiata dal suo ex marito Umberto D’Aponte? Ne sapremo certamente di più in futuro: restate aggiornati con DonnaPOP!