Manuel Bortuzzo

Manuel Bortuzzo / ANSA: MATTEO BAZZI

Gf Vip 6, Manuel Bortuzzo fa una confessione intima: «Non ho sensibilità alle gambe ma…»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Manuel Bortuzzo è uno dei concorrenti del GF Vip 6; il ragazzo è entrato nella casa più spiata d’Italia per normalizzare la disabilità e lo abbiamo visto integrarsi perfettamente all’interno del lussuoso loft con gli altri concorrenti: ha ballato, fatto scherzi, nuotato e si è confessato con i suoi compagni di avventura. Manuel ha anche raccontato un dettaglio molto intimo…

Leggi anche: Manuel Bortuzzo dopo la sparatoria: ecco cosa ha visto durante il coma

Manuel Bortuzzo racconta un dettaglio molto intimo al GF Vip 6

Durante una chiacchierata con gli altri gieffini ha parlato della sensibilità delle sue gambe, ma si è lasciato andare a un dettaglio intimo:

La sensibilità non c’è più alle gambe. Non sento niente le gambe, sono come morte anche se i peli e le unghie dei piedi mi crescono, il sangue scorre. Insomma, là sotto funziona tutto, scusate eh.

Poi Bortuzzo ha raccontato la notte del terribile incidente che lo ha costretto sulla sedia a rotelle:

Posso dirvi che è stato come in una scena di un film. Il primo colpo mi ha preso al petto ed ha rotto due costole, poi ha perforato un polmone. Poi l’altro è passato a 12 millimetri dall’aorta addominale, sono salvo per un soffio. Se l’avesse presa in pochi secondi me ne sarei andato, me l’hanno assicurato.

E ancora Manuel Bortuzzo ha aggiunto:

All’inizio non è stato semplice tornare a fare tante cose. Ad esempio il nuoto, i primi mesi è stato più difficile, poi mi è tornata la voglia. Dico questo perché voglio che si capisca che ognuno ha i suoi tempi. La gente dovrebbe comprendere che non è una cosa immediata e non c’è un tempo uguale per tutti. Poi più gli altri ti dicono che devi fare le cose di prima e più fanno l’effetto contrario. Serve un po’ per metabolizzare quello che ti succede. Adesso sono carico, adoro stare in acqua e probabilmente andrò alle Paralimpiadi tra tre anni.

Segui già DonnaPOP su Instagram? Clicca QUI per rimediare!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv