dayane mello selvaggia roma la fazenda

Dayane Mello stuprata a “La Fazenda”, Selvaggia Roma l’accusa: «Chi è causa del suo male pianga se stesso»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quello che è successo a Dayane Mello a La Fazenda, purtroppo, lo sappiamo tutti: la modella brasiliana è stata molestata da un altro concorrente, Nego Do Borel, su cui pende anche un’accusa di presunto stupro. Attualmente gli autori del reality e le autorità competenti stanno cercando di capire se il ragazzo sia effettivamente colpevole o meno, ma nel frattempo qualcuno sentenzia su quanto successo a Dayane: stiamo parlando di Selvaggia Roma, che ha conosciuto la modella nella casa del GF Vip dello scorso anno. Ma cosa ha detto la ex gieffina?

Leggi anche: Nego Do Borel, chi è l’uomo che avrebbe stuprato Dayane Mello? «Sono innocente, mi uccido»

Selvaggia Roma contro Dayane Mello: «Chi è causa del suo male pianga se stesso»

Dayane Mello è stata molestata da Nego Do Borel, un concorrente de La Fazenda. Oggi il ragazzo è stato squalificato dal reality, ma la modella brasiliana sta vivendo un vero e proprio incubo. La Produzione e gli autori le hanno negato il diritto di parlare con un avvocato e l’hanno minacciata di espulsione (con annessa salatissima penale) se dovesse continuare a creare problemi all’interno della trasmissione. Insomma, una faccenda davvero torbida sulla quale speriamo si possa fare massima chiarezza quanto prima. Mentre il pubblico da casa, italiano e brasiliano, è sconvolto, qualcuno invece sentenzia su quanto successo a Dayane: stiamo parlando di Selvaggia Roma, ex gieffina ed ex coinquilina della Mello.

La ex di Francesco Chiofalo, infatti, è stata interrogata su Instagram dai suoi followers in merito alle molestie subite dalla modella brasiliana. In questa circostanza, Selvaggia ha dichiarato:

Purtroppo ho visto cosa è successo a Dayane e mi dispiace tantissimo, trovo che questa sia una cosa davvero orrenda, ma credo che nessuno l’abbia costretta a fare quello che ha fatto.

E poi Selvaggia Roma ha aggiunto:

Di contro credo che una rete televisiva, soprattutto come quella brasiliana che ha un pubblico infinito, dovrebbe censurare tantissimi atteggiamenti o scene anche a discapito dell’audience.

E infine, la chiosa della ex gieffina è stata:

E poi come si dice “Chi è causa del suo mal pianga se stesso“, quindi mi dispiace e speriamo che Dayane si riprenda da tutta questa faccenda…

Di seguito il video delle parole di Selvaggia:

 

Ricapitolando, quindi, Dayane Mello avrebbe sbagliato a partecipare a un reality poiché si sarebbe messa a disposizione di molestie e abusi. La cosa più grave, però, sta forse nella seconda frase pronunciata da Selvaggia Roma, ovvero quella che ha a che fare con la censura da parte del programma: una rete televisiva non dovrebbe censurare atteggiamenti del genere, ma denunciarli e fare in modo che nessun personaggio si trovi ad affrontare un dramma del genere, per giunta a favore di telecamera e sotto gli occhi di tutto il mondo.

Le uscite di Selvaggia Roma sono state davvero infelici e ci meravigliamo che nessuno abbia mosso critiche a riguardo. Sul web, tuttavia, la reazione non è stata di certo pacata; su Twitter leggiamo:

Nessuno l’ha costretta a fare quello che ha fatto”, no infatti dayane ieri sera non ha chiesto più volte a quel cesso di fermarsi, nono ce lo siamo sognato…madonna ma perché sta gente ha diritto di parola?!

Disgustosa e ignorante!

Ma come ??? Al GF eri tanto amica di Dayane e, ora che ha l’occasione di dimostrarlo, non lo fa … Ah già a te interessavano i voti brasiliani e che tutti screditassero Rosalinda
… che bella dimostrazione di amicizia! Complimenti

Al momento Selvaggia Roma non ha rettificato su quanto detto nei confronti di Dayane Mello, ma siamo certi che se mai dovesse scusarsi dichiarerà di esser stata fraintesa...

Noi di DonnaPOP vi terremo ovviamente aggiornati!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv