Andrea Iannone

@ ESPA Photo Agency / ANSA

Andrea Iannone, messaggio in macchina: «Se trombi come parcheggi…», ma chi è stato?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Andrea Iannone è alle prese con la sua nuova sfida sul palco di Ballando con le Stelle e fa coppia (in tutti i sensi) con la ballerina Lucrezia Lando. Il famoso pilota di Moto GP nella prima puntata della trasmissione si è esibito in un passo doble sulla canzone Zitti e Buoni dei Maneskin, ma non ha convinto la giuria. Il problema di Iannone, però, non sembrano essere solamente le coreografie, ma anche i parcheggi…cosa è successo?!

Leggi anche: Andrea Iannone, conoscete tutte le ex del pilota? Belen, Giulia De Lellis, Soleil Sorge e…

Andrea Iannone e lo strano messaggio sulla macchina

Dopo la sua prima prova di ballo, Andrea Iannone ha ricevuto tantissime critiche:

Nella coreografia sei sembrato molto freddo, pretendo di più da te: lasciati andare!

Queste le parole di Carolyn Smith, seguite da quelle di Mariotto e Zazzaroni:

Era molto sexy a me la performance è piaciuta

Sono d’accordo con Mariotto, anche se sembrava una ginnastica più che una coreografia.

Infine, la chiosa di Selvaggia Lucarelli:

Io amo gli arroganti su questa pista, ma qua è imprudenza: non hai l’atteggiamento, oltre che la capacità, di sostenere il paragone con Damiano dei Maneskin. Sembravi te che facevi l’ora di educazione fisica al liceo, era davvero brutto.

Insomma, Andrea Iannone nella prossima sfida dovrà impegnarsi davvero molto. Il pilota di Moto GP, comunque, tornando a riprendere la sua macchina parcheggiata, ha trovato su di essa un messaggio davvero evocativo che criticava le sue doti da parcheggiatore:

Se trombi come parcheggi… ora si capisce tutto! Torna in Svizzera!

andrea iannone parcheggio biglietto

Il messaggio sull’auto di Iannone

Iannone ha preso con ironia il bigliettino lasciato sulla sua auto e lo ha condiviso sui suoi social con i suoi followers. Chi sarà stato a scriverlo? La calligrafia sembra femminile…qualche idea?!

Seguici su Instagram cliccando QUI!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv