Rita Pavone, perché i suoi figli si chiamano Merk? La storia del cognome

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Perché i figli di Rita Pavone fanno Merk di cognome? La storia e i dettagli all'interno dell'articolo: scoprilo subito!

Rita Pavone ha due figli: Alessandro e Giorgio, entrambi nati dall’amore con Teddy Reno. Ma perché il loro cognome è Merk?

Leggi anche: Anna Tatangelo e Rita Pavone, dopo lo scontro in tv «Non abbiamo chiarito», ma cosa era successo?

Perché il cognome dei figli di Rita Pavone è Merk?

In pochi sanno che Teddy Reno è figlio di una donna dalle origini ebraiche e Giorgio Merk, un ingegnere originario di una famiglia aristocratica austroungarica. Sua madre è dovuta scappare da Trieste a seguito delle persecuzioni razziali dei tedeschi nella Seconda Guerra Mondiale, trovando rifugio assieme alla sua famiglia a Milano Marittima, sotto falsa identità. Proprio per questo motivo Teddy Reno – al secolo Ferruccio Merk – ha aggiunto al suo cognome il termine italiano Ricordi. Oggi, quindi, i figli del produttore musicale e di Rita Pavone portano ancora il doppio cognome coniato dal loro padre.

Chi sono Alessandro e Giorgio?

Alessandro e Giorgio Merk Ricordi sono i figli di Rita Pavone e Teddy Reno. Mentre il secondo ha seguito le orme di famiglia nel panorama musicale (con il nome d’arte George Merk), il primo è uno stimato giornalista svizzero che lavora per la televisione locale ricoprendo diversi ruoli. Tutta la famiglia vive in Svizzera, dove Rita Pavone e suo marito si sono sposati: la coppia vive a Lugano, mentre Alessandro Merk Ricordi vive a Ginevra e suo fratello Giorgio a Zurigo.

Seguici su Instagram per tutte le news in merito: CLICCA QUI!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv