Linda Caridi

Linda Caridi / ANSA: Rocco Spaziani

Lea, chi è Linda Caridi che fa la figlia Denise? Età, vita privata, compagno, film, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Linda Caridi è la giovane e brava attrice che oggi veste i panni di Denise, figlia di Lea Garofalo, nel film Lea. L’attrice è anche una new entry della terza stagione della fiction Il Cacciatore, grande successo di Rai 2, dove veste i panni di Paola Romano. Conosciamola meglio.

Leggi anche: Fino all’ultimo battito, chi è l’attore Francesco Foti? Età, vita privata, moglie, film, Imma Tataranni, Il Cacciatore, Instagram

Chi è Linda Caridi, l’attrice che interpreta Denise in Lea?

Linda Caridi è una giovane attrice di talento di origini siculo-calabresi, una vera promessa del cinema e della televisione. Ha frequentato la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi, dove si è diplomata nel 2011.

Ecco a voi Linda Caridi / Foto: DavideMaggio.it

Debutta come attrice nel 2015,  sia sul grande schermo che sul piccolo, rispettivamente con il film Antonia. – che la vede interpretare la poetessa Antonia Pozzi – e la fiction televisiva Lea.

Età

Linda Caridi ha 33 anni: è nata a Milano l’11 aprile 1988, sotto il segno zodiacale dell’Ariete.

Vita privata

Nata e cresciuta a Milano, Linda Caridi ha origini meridionali: i suoi nonni sono calabresi e le hanno lasciato in eredità l’amore per la propria terra. L’attrice racconta di essere molto legata alle sue origini e ama particolarmente il mare.

L’attrice in Mamma + Mamma, film del 2018 / Foto: Viaggi News

Compagno

L’attrice new entry ne Il Cacciatore mantiene completamente top secret la sua vita sentimentale, per cui non lascia trapelare nulla riguardo una sua eventuale relazione amorosa.

Film

Questi sono i film in cui Linda Caridi è nel cast:

  • La banda dei Babbi Natale, regia di Paolo Genovese (2010);
  • Antonia., regia di Ferdinando Cito Filomarino (2015);
  • Nome di donna, regia di Marco Tullio Giordana (2018);
  • Ricordi?, regia di Valerio Mieli (2018);

Ricordi? (2018) – Luca Marinelli e Linda Caridi / Foto: Spettacolomanie

  • Mamma + mamma, regia di Karole Di Tommaso (2018);
  • Supereroi, regia di Paolo Genovese (2020);
  • Lacci, regia di Daniele Luchetti (2020).

Lacci (2020): una scena del film con Luigi Lo Cascio / Foto: Movieplayer.it

Linda Caridi in televisione

Anche nel piccolo schermo Linda Caridi vanta un ottimo curriculum. Di seguito le serie Tv e le fiction dov’è presente:

  • Lea – film TV (2015);
  • Felicia Impastato – film TV (2016);
  • Donne – serie TV, 1 episodio (2016);
  • Storia di Nilde – film TV (2019):
  • Il cacciatore – serie TV (2021).

Foto: Popcorn Tv

Il cacciatore

Di recente è andata in onda la terza stagione de Il Cacciatore, una serie tv di successo per il serale di Rai 2, ambientata nei roventi anni Novanta della Sicilia che lotta contro la mafia, ispirata a fatti reali, accaduti al Magistrato Michele Sabella. Per Saverio Barone, quindi, la caccia non è mai finita: è sempre pronto a portare in carcere i mafiosi, diventati ormai accaniti nemici, pur essendo lui stesso braccato.

Un momento di pausa dalle riprese de Il Cacciatore. Nell’immagine, al centro, Linda Caridi e Francesco Montanari / Foto: Optimagazine

Linda Caridi veste i panni di Paola Romano, una giovane neo-dottoressa arrivata in Procura per aiutare Saverio Barone nelle sue indagini. Il magistrato la vede più come qualcuno di cui occuparsi, mentre tutti la considerano raccomandata dal padre, un influente avvocato napoletano. In verità la sua presenza nasconde qualcosa di molto sconvolgente per Il Cacciatore e per la Procura antimafia di Palermo.

Lea

Nel film Lea, che racconta la storia di Lea Garofalo, la Caridi interpreta la figlia della protagonista, Denise.

Instagram

L’attrice de Il Cacciatore vanta oltre 6mila follower nel profilo personale Instagram. Se anche tu vuoi seguire Linda Caridi e non perdere nessun suo aggiornamento, clicca QUI.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Curiosa per natura e appassionata di musica e cinema: scrivo per diletto e insegno per professione.