House of Gucci, Patrizia Reggiani attacca Lady Gaga: «Non andrò mai al cinema a vedere il film»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Patrizia Reggiani si è espressa in merito a Lady Gaga e il film House of Gucci, ma cosa ha detto? Le sue dichiarazioni all'interno.

Lady Gaga sarà Patrizia Reggiani nel nuovo film di Ridley Scott, House of Gucci. Per l’uscita di questa pellicola c’è moltissima aspettativa e i fan della cantante non vedono l’ora di vederla nei panni della signora Gucci, nonché mandante dell’omicidio di suo marito. Proprio quest’ultima ha fatto alcune dichiarazioni in merito al film e alla cantante statunitense. Ma cosa ha detto?

Leggi anche:  House of Gucci: quando esce il film in Italia? Trama, cast, Lady Gaga, storia vera, Première Londra, trailer italiano

Patrizia Reggiani parla di Lady Gaga e House of Gucci

Patrizia Reggiani non sembra molto contenta del film House of Gucci e nemmeno del suo personaggio interpretato da Lady Gaga. Inizialmente però le cose sembravano differenti; ecco le parole della Signora Gucci qualche mese fa:

Gaga in effetti è simile a me come aspetto. Non ho conosciuto nessuno della produzione, avevano cercato mia mamma, ma con me non si sono fatti vivi, non hanno mandato nulla… Vedrò lo stesso il film, spero nei cinema finalmente riaperti. Se ho paura che abbiano distorto la storia? Non vedo perché dovrei temere questo.

house of gucci film quando esce uscita italia trama cast storia vera

 

Come dicevamo, però, qualcosa è cambiato: oggi Patrizia Reggiani è lapidaria e non ha intenzione di andare al cinema a vedere House of Gucci né tantomeno lei stessa interpretata da Lady Gaga. Così ha tuonato in merito all’ultima opera di Scott:

Gaga, non verrò mai a vedere il tuo film sul caso di Gucci.

Poi, sull’ex marito Maurizio Gucci, la Reggiani ha detto:

Non mi considero innocente, ma neanche colpevole. Provo ancora un enorme amore per lui. […] Ci sono così tante cose che non sapete. La vita con i Gucci era un sogno, ma il matrimonio con Maurizio è finito a causa delle persone che lo circondavano, avevano una pessima influenza su di lui.

E ancora:

Quel giorno ho sentito il telefono squillare, la mia tata rispose e dopo ho saputo che Maurizio era morto. Inizialmente non potevo crederci, poi ho pensato che i miei problemi erano finalmente finiti ed ho sentito solo tanta tristezza. Ho minacciato Maurizio molte volte, ma non ho dato io l’ordine di ucciderlo. Gli altri (i colpevoli arrestati) mi hanno ricattata. Ciò che hanno detto di me non era vero. Se incontrassi Maurizio ora gli direi di perdonarmi per quello che è successo. Tutte le cose che sono successe sono state un grande malinteso.

Non sappiamo se Lady Gaga abbia saputo cosa ha dichiarato Patrizia Reggiani, ma immaginiamo che le critiche non l’abbiano smossa poi molto. Anche Drusilla Gucci, pronipote dell’uomo assassinato nonché ex naufraga dell’Isola dei Famosi di Ilary Blasi, si è espressa in merito al nuovo film sulla buia pagina della storia della sua famiglia. Ecco cosa ha dichiarato qualche mese fa:

Che noia, ricamare ancora su quell’omicidio: ma che noia! È un interesse non richiesto: sarebbe stato più idoneo raccontare come la mia famiglia partendo da zero sia arrivata in capo al mondo. Invece siamo sempre all’estranea che ha ordinato l’uccisione di un uomo. Un orribile fatto di cronaca nera non degno di una narrazione cinematografica.

Gli accenti a confronto

Lady Gaga si è calata nella parte di Patrizia Reggiani in modo sublime e ha cercato di renderle omaggio fedelmente; anche nell’accento marcatamente maccheronico la cantante non si fatta di certo parlare dietro. Di seguito un video che lo dimostra:

Seguici su Instagram cliccando QUI!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv