Mara Venier

Mara Venier accusata di molestie sessuali verso Alvise Rigo: «Passo alle vie legali»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sono passati pochi giorni dal triste episodio che ha coinvolto la giornalista Greta Beccaglia e oggi qualcuno accusa Mara Venier di molestie sessuali ai danni di Alvise Rigo. Ma cosa sta succedendo?

Leggi anche:  Gf Vip, Valeria Marini e Francesca Cipriani: perché hanno litigato? Cosa è successo in passato?

Mara Venier accusata di molestie sessuali su Alvise Rigo

Mara Venier è furiosa: dopo l’ultima puntata di Domenica In, la conduttrice è stata accusata di molestie sessuali ai danni del modello Alvise Rigo. La “Zia” della televisione italiana ha accolto il suo ospite in studio e nel salutarlo ha poggiato una mano sul suo fondoschiena; il pubblico del programma ha infatti tacciato Mara Venier di comportamento scorretto e molestie.

alvise rigo mara venier

Mara Venier e Alvise Rigo nello studio di Domenica In

alvise rigo mara venier

La palpata di Mara Venier

L’avvocato della conduttrice, comunque, ha fatto sapere tramite Adnkronos che la sua cliente è letteralmente infuriata per quanto accaduto dopo la sua palpatina scherzosa ad Alvise Rigo:

Vergognoso accostare il gesto goliardico fatto con simpatia e affetto in assoluta buona fede nei confronti di Alvise, mio concittadino veneziano, all’atto di molestia nei confronti della giornalista sportiva di Toscana Tv. Prima di scrivere un pezzo così un giornalista ci deve pensare molto bene. Non accetto di essere accostata alle molestie sessuali. Non mi va bene e sto valutando col mio avvocato un’azione legale.

Mara Venier, poi, sempre tramite il suo legale dice:

Le molestie sessuali sono una cosa. Una bottarella al sedere fatta ridendo è un’altra cosa. Ho mandato tutto al mio avvocato Carlo Longari e valuteremo se è il caso di querelare il giornalista. Non permetto a nessuno di mettere insieme queste vicende.

Il commento di Alvise

Ovviamente è stato chiamato in causa anche il diretto interessato: Alvise Rigo si è espresso sulla vicenda che riguarda lui e Mara Venier e queste sono le sue parole:

Se mi sono sentito molestato? Ma scherziamo? Mara è una zia per me. Il nostro era un gioco. Non è assolutamente accostabile una cosa così grave come quella accaduta alla giornalista sportiva Beccaglia a una cosa così simpatica e goliardica come quella fra Mara e me.

Seguici su Instagram cliccando QUI!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv