La concessione del telefono: chi è Federica De Cola che fa Taniné? Età, vita privata, marito, figlia, film, Braccialetti rossi, Instagram

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Federica De Cola, l'attrice che veste i panni di Taniné nel film La concessione del telefono, è un'artista piuttosto nota al pubblico della Tv

Federica De Cola, l’attrice che veste i panni di Taniné nel film per la Tv La concessione del telefono, è un’artista piuttosto nota al pubblico televisivo per i moltissimi ruoli interpretati in parecchie fiction e serie televisive, tra cui la famosa Braccialetti rossi. Conosciamola meglio.

Leggi anche: Luisa Ranieri: età, marito, figli, padre, fiction e film, altezza, Venezia, Instagram

Chi è Federica De Cola, l’attrice che interpreta Taniné nel film La concessione del telefono?

Laureata al DAMS presso l’università di Palermo, Federica De Cola ha studiato ballo e recitazione per molti anni, frequentando anche stage di danza classica, jazz, funky e tip tap a Londra.

Federica De Cola Foto You Movies

Ecco a voi Federica De Cola / Foto: You Movies

Ha esordito a teatro a fine anni Novanta, giovanissima, mentre i palcoscenici dei musical l’hanno accolta con enorme entusiasmo. Federica ha iniziato a esprimere l’amore per lo spettacolo nella danza e nel teatro ma non passa molto tempo che anche cinema e Tv diventano tappe importanti della sua prolifica carriera. Anni di formazione e studio l’hanno portata, quindi, a diventare una delle protagoniste della fiction televisiva, dove ha mostrato fin da subito il suo enorme talento.

Età

Federica De Cola ha 37 anni: è nata a Messina, 10 maggio 1984, sotto il segno zodiacale del Toro.

La Concessione del Telefono Federica De Cola e Dajana Roncione Foto Davide Maggio

La concessione del telefono (2020) – Federica De Cola e Dajana Roncione (da sinistra) / Foto: Davide Maggio

Figlia

L’attrice ha un’unica figlia, Bianca, nata il 2 dicembre 2016.

Vita privata di Federica De Cola

Bianca dall’età di due anni e mezzo è affetta da diabete. Federica De Cola ha raccontato in un’intervista al Corriere della Sera che la malattia è stata scoperta a causa di una strana febbre. Ha spiegato:

La glicemia di Bianca, quando le hanno fatto il test al Pronto Soccorso quel giorno di giugno, era a 588; il valore massimo per un bambino così piccolo è 180. Fu ricoverata d’urgenza in stato di chetoacidosi, per dodici ore ha dovuto fare la flebo con la terapia insulinica endovena.

Federica dedica moltissimo tempo alla bambina. Racconta così come ha affrontato all’inizio la malattia della figlia:

Ho chiesto alla mia agente di lasciarmi un po’ tranquilla, la priorità era lei. Psicologicamente non è che riesci a staccare tanto, anche in vacanza o durante un viaggio: per esempio non puoi mai dimenticarti il glucagone, che è il suo farmaco salvavita. Ora devo insegnare alla baby sitter come prendersi cura di Bianca.

Marito

Si chiama Francesco Pistelli il marito di Federica. È un uomo eccezionale, capace di aiutarla quotidianamente nella cura della figlia Bianca. Insieme affrontano la malattia della bambina con maggiore tranquillità.

Federica De Cola con la figlia Bianca Foto Corriere

Federica De Cola con la figlia Bianca / Foto: Corriere

Film

Questi i film in cui Federica De Cola è nel cast:

  • Nuovomondo, regia di Emanuele Crialese (2006);
  • Il giovane favoloso, regia di Mario Martone (2014);
  • Scusate se esisto!, regia di Riccardo Milani (2014);
  • Il padre d’Italia, regia di Fabio Mollo (2017).

Serie Tv

Quali sono le fiction e serie televisive interpretate da Federica De Cola? Sicuramente tantissime e tutte di grande successo. Ecco la nostra top ten:

  1. Il commissario Montalbano – La pazienza del ragno, regia di Alberto Sironi (2006);
  2. Pane e libertà, regia di Alberto Negrin (2009);
  3. Atelier Fontana – Le sorelle della moda, regia di Riccardo Milani (2011);
  4. Edda Ciano e il comunista, regia di Graziano Diana (2011);
  5. Il segreto dell’acqua, regia di Renato De Maria (2011);
  6. Braccialetti rossi, regia di Giacomo Campiotti (2014);
  7. Luisa Spagnoli, regia di Lodovico Gasparini (2016);
  8. Liberi di scegliere, regia di Giacomo Campiotti (2019);
  9. La concessione del telefono – C’era una volta Vigata – film TV, regia di Roan Johnson (2020);
  10. Vite in fuga, regia di Luca Ribuoli (2020).
Le sorelle FontanaFederica De Cola, Alessandra Mastronardi e Anna Valle / Foto: Davide Maggio

Le sorelle Fontana (2011) – Federica De Cola, Alessandra Mastronardi e Anna Valle (da sinistra) / Foto: Davide Maggio

La concessione del telefono

Nel film per la Tv La concessione del telefono, tratto dal romanzo storico di Camilleri, terzo capitolo del ciclo C’era una volta Vigata, sono narrate le vicende di Filippo Genuardi. Lavora come commerciante di legnami e sembra avere un gran talento per cacciarsi nei guai, ritrovandosi in situazioni incredibili. Ricco grazie ai soldi del suocero, vuole avere una seconda linea telefonica a casa. Inizia a scrivere al prefetto e a tutti quelli che pensa lo possano aiutare. Dalle sue lettere partono tutta una serie di equivoci che portano addirittura a pensare che lui stia complottando per fare un colpo di Stato.

La-Concessione-del-Telefono-Federica-De-Cola-e-Alessio-Vassallo Foto Davide Maggio

La concessione del telefono (2020) – Federica De Cola e Alessio Vassallo / Foto: Davide Maggio

Federica De Cola veste i panni di Taniné, una donna siciliana, spontanea e naturale che ama molto suo marito: si occupa di lui, gli prepara le cose che ama mangiare, mostrando un aspetto molto materno.

Braccialetti rossi

L’attrice siciliana nel 2014 è nel cast della di Braccialetti rossi, la grande serie Tv di successo di Rai 1. Nella fiction ha interpretato il ruolo della sorella di Leo, il protagonista, interpretato dall’attore Carmine Buschini.

Instagram

Federica De Cola nel suo profilo Instagram vanta oltre 3mila follower. Se vuoi seguirla anche tu e non perdere nessun suo aggiornamento, clicca QUI.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Curiosa per natura e appassionata di musica e cinema: scrivo per diletto e insegno per professione.