Costa Concordia

Costa Concordia oggi: cosa è successo? Chi sono le vittime? Quante persone sono morte? Nomi morti, video

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Oggi, giovedì 13 gennaio 2022, ricorre il decimo anniversario dalla tragedia della Costa Concordia. Sono passati già 10 anni, infatti, da quando la nave, lunga 290,2 metri, larga 35,5 e alta 70, naufragò mentre navigava vicinissima all’isola toscana del Giglio per via di una serie rovinosa di errori. Andiamo a ricordare meglio insieme tutti i dettagli di questo terribile caso di cronaca che sconvolse l’Italia intera. Se volete approfondire l’intera storia, è disponibile anche un podcast di Pablo Trincia dal titolo Il dito di Dio.

Leggi anche: Enzo Tortora, padre di Silvia: perché è stato in carcere? Di cosa era accusato? Cosa è successo?

Costa Concordia oggi: cosa è successo?

Il 13 gennaio 2012, esattamente dieci anni fa, c’è stato il terribile naufragio della Costa Concordia. Cosa accadde esattamente quella tragica sera? La nave Concordia, di proprietà della Costa Crociere, salpò dal porto di Civitavecchia nel tardo pomeriggio del 13 gennaio 2012. Quel giorno la tradizionale bottiglia per il varo, lanciata dalle madrine Antonella Clerici ed Eva Herzigova, non si ruppe. Scaramanzia vuole che non sia un segno di buon auspicio. La nave, una volta salpata, si diresse verso Savona per l’ultima tappa della crociera “Profumo d’agrumi”.

Aveva 4.229 persone a bordo tra passeggeri ed equipaggio. Poco dopo le 21, lasciò la rotta predefinita per avvicinarsi all’Isola del Giglio ed effettuare il cosiddetto “inchino“. L’ “inchino” consiste in una serie di manovre che vengono compiute nelle vicinanze della costa per salutare chi guarda dalla terraferma. Non si trattava di un evento eccezionale: come sottolineò l’allora ministro dell’Ambiente Corrado Clini, era una consuetudine della tradizione marinara, per quanto potenzialmente piuttosto pericolosa.

La sera del 13 gennaio 2012, ci fu la collisione contro l’Isola del Giglio. Per la precisione, alle 21:45 la nave urtò il più piccolo degli scogli delle Scole. I passeggeri vennero a sapere dell’accaduto solo alle 22.20. Fino a quel momento, solo blande rassicurazioni da parte del Comandante Schettino. Tra le varie anomalie, a preoccupare le oltre 4mila persone a bordo, un improvviso blackout. Solo alle 22:25 il Capitano riferì della falla alla Capitaneria di Livorno.

Schettino chiese l’invio di rimorchiatori, sostenendo che tutti i passeggeri avevano indossato i giubbotti salvagente. Al contrario, l’ordine di indossare i giubbotti di salvataggio e di dirigersi alle cosiddette ai punti di raccolta, arrivò solo tre quarti d’ora dopo l’impatto, ovvero alle 22:33. L’ordine di abbandonare giunse infine alle 22:54, oltre un’ora dopo il terribile impatto.

Costa Concordia oggi: quante persone sono morte?

Il 13 gennaio 2012, esattamente dieci anni fa, c’è stato il terribile naufragio della Costa Concordia. La nave, lunga 290,2 metri, larga 35,5 e alta 70, trasportava a bordo 4.229 persone tra equipaggio e passeggeri. Per via dell’incidente furono in 32 a perdere la vita. Le vittime, in un primo momento, cercarono di salire sulle lance di salvataggio sul lato sinistro, poi tentarono invano di fuggire verso il lato destro, dato che non avevano trovato posti disponibili sulle scialuppe. Ogni 13 gennaio ricorre ufficialmente la “Giornata delle vittime della Costa Concordia” per ricordare i morti dovuti a questo terribile naufragio.

Costa Concordia oggi: i nomi delle vittime

Ecco alcuni dei nomi delle vittime della Costa Concordia: Michael Blemand, Tomás Alberto Costilla Mendoza, Sándor Fehér, Horst Galle, Christina Mathilde Ganz, Norbert Josef Ganz, Jeanne Yvonne Gregoire, Pierre André Émile Gregoire, Gabriele Maria Grube, Guillermo Gual Buades, Egon Martin Hoer, Mylene Lisiane Marie Théreèse Litzler, Giovanni Masia, Jean Pierre Micheaud, Inge Schall, Johanna Margrit Schroeter, Francis Servel, Erika Fani Soria Molina, Siglinde Stumpf, Luisa Antonia Virzì, Brunhild Werp e Josef Werp.

Video

Ecco un video che ricostruisce quanto avvenuto alla Costa Concordia il 13 gennaio del 2012.

​​Non segui DonnaPOP su Instagram? Rimedia subito cliccando qui!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
DonnaPOP è un magazine al femminile, per scoprire tutte le news che riguardano il mondo del gossip, della televisione e dello spettacolo.