Federica Farinella, madre e padre: chi sono i suoi genitori? «Sono arrivati i suoi resti in una scatola»

Federica Farinella è una ragazza scomparsa nel 2001, di cui i resti sono stati ritrovati ben 19 anni dopo. Chi sono i suoi genitori? 

Federica Farinella è una ragazza scomparsa nel 2001, di cui i resti sono stati ritrovati ben 19 anni dopo. Chi sono i suoi genitori?

Leggi anche: Federica Farinella, cosa c’entra Valerio Merola e Gigi Sabani in questa storia? Vallettopoli e poi la scomparsa

Cosa è successo a Federica Farinella?

Federica Farinella sognava di entrare a far parte del mondo dello spettacolo e proprio grazie alla sua bellezza aveva iniziato a lavorare nel settore della moda, aspirando ad approdare presto in televisione. L’abbiamo vista in Bravissima, una sorta di talent degli anni Novanta: purtroppo in quell’occasione Federica non riesce a vincere, ma – nonostante tutto il conduttore Valerio Merola la contatta per altri programmi. Per cinque anni la ragazza vive il suo sogno, ma nell’estate del 1996 – con l’esplosione del caso Vallettopoli – tutto cambia. Fortunatamente Federica Farinella riesce a rimanere fuori dallo scandalo, ma ritorna a casa dai suoi genitori con addosso una profonda delusione.

federica farinella valerio merola

Federica e Valerio Merola

La scomparsa

Il 2 settembre del 2001, Federica Farinella è con i suoi genitori nella loro villetta di campagna; è domenica e la famiglia si prepara per un pranzo tutti insieme. Ci troviamo nella tranquillissima zona di Chiusano d’Asti. Quel giorno però è determinante per la famiglia Farinella: Federica si trova in giardino, in infradito, seduta su un’altalena a fumare una sigaretta. Un attimo dopo di lei non c’è più traccia. La sparizione della ragazza fa pensare subito al peggio, ma soprattutto ricorda un sequestro di persona. Ecco le parole di suo padre:

La domenica mattina era tranquillissima, leggeva sulla sdraio, le avevo dato un materassino perché aveva tutti i segni. Sono andato nel pollario vicino e c’erano ben 12 uova. Sono andato per farle vedere a Federica, mi prendevano sempre in giro perché dicevano che le galline non facevano mai uova. Ma lei era sparita.

E ancora, il padre di Federica aggiunge:

Abbiamo cercato ovunque, nei fossi, non abbiamo trovato nulla.

La psicologa parla dei genitori di Federica

Anche la psicologa che seguiva Federica Farinella prima della sua scomparsa, ha chiarito che la ragazza non si sarebbe mai allontanata dai genitori in quel modo:

Era troppo legata ai genitori per potersene andare. Temo l’incontro con una persona.

Federica diffidava dagli estranei, quindi se si fosse incontrata con una persona questa doveva essere necessariamente un amico o un conoscente.

Madre

I genitori di Federica Farinella non sono stati sempre d’accordo sul percorso artistico della ragazza: la madre, infatti, ha sempre supportato i sogni di gloria di sua figlia, mentre il padre diffidava dall’ambiente dello spettacolo. Ecco le parole dell’uomo:

Stava a Roma da sola, ho pagato le spese, pur non condividendo la scelta. Avevano anche arrestato delle modelle in Inghilterra per droga e le chiesi perché avesse lasciato Roma. Mi rispose: ‘Perché io non ci sto, certe cose le ho viste’.

Il padre di Federica ha rilasciato diverse interviste per cercare di risolvere il giallo di sua figlia, ed è apparso anche in una puntata di Scomparsi, il programma di Pietro Orlandi. La madre della giovane, invece, ha sempre preferito rimanere nel buio. Non sappiamo se oggi i genitori di Federica Farinella stiano ancora insieme.

I resti

I resti di Federica sono stati rinvenuti il 29 dicembre del 2020 per puro caso: un cacciatore, infatti, ha ritrovato delle ossa e ha avvertito le autorità competenti, distinguendo che si trattasse proprio di ossa umane. Il test del DNA ha stabilito che si trattasse proprio del corpo della giovane scomparsa nel 2001. I resti sono stati ritrovati dei canneti vicino alla villetta di campagna dei genitori di Federica. Ecco le parole di suo padre dopo i recenti fatti:

La voglio seppellire. Lo farò dopo Natale, ho già parlato con il Comune. Federica starà insieme alla nonna Michelina, mia madre, si amavano moltissimo. I dubbi mi restano. Ma ora basta. Non voglio più andare avanti, metto un punto fermo. Mi hanno riconsegnato una parte dei suoi resti, sono arrivati a casa in una scatola che non ho avuto il coraggio di aprire. Troppo doloroso.

Seguici su Instagram cliccando QUI!