Antonella Clerici, che dieta ha fatto per dimagrire? Ecco tutto quello che c’è da sapere

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Che dieta ha seguito Antonella Clerici? La nota conduttrice ha perso ben 5 chili in un solo mese, ma come ha fatto?!

Antonella Clerici ha perso ben 5 chili in un solo mese! Come ha fatto? Il risultato è merito di una dieta seguita costantemente, ma quale?

Leggi anche:  È sempre mezzogiorno, chi è la nutrizionista Evelina Flachi? Età, marito, figli, pentadieta, libro, Instagram

La dieta di Antonella Clerici

Antonella Clerici ha seguito la dieta Flachi, conosciuta anche come una “pentadieta“. Ma cosa significa? Questo regime alimentare è stato ideato appositamente per far perdere peso senza troppa fatica. Il nome deriva proprio dalla creatrice della rivoluzionaria soluzione per dimagrire, Evelina Flachi. In cosa consiste? La dieta di Antonella Clerici si fonda sulla “regola del cinque” con la seguente formula: 5-1-5-1-5.

Una giornata tipo della Pentadieta

Antonella Clerici ha seguito la dieta Flachi, ma com’è una giornata tipo seguendo questo regime alimentare? Ve lo spieghiamo subito: il concetto della formula del 5 prevede, appunto, cinque pasti al giorno divisi fra colazione, pranzo, cena e due spuntini (il primo a metà mattina e il secondo nel tardo pomeriggio). La dieta prevede al suo interno Carboidrati, Proteine, Grassi vegetali, Fibra Minerali e antiossidanti. Lo spuntino, invece, deve esser fatto di proteine e zuccheri.

Le regole

La dieta seguita da Antonella Clerici presenta poche regole, ma da seguire attentamente. Non bisogna mai associare nello stesso pasto pane, pasta, polenta, pizza e patate. È necessario, inoltre, bere dagli 8 ai 10 bicchieri di acqua al giorno e – prima di ogni pasto – bere un bicchiere di acqua tiepida con limone. Il dolce, inoltre, sostituisce i 5 alimenti da assumere per pasto. Gli spuntini, come dicevamo, sono basati sulla frutta secca (150 grammi circa) o centrifughe di frutta e verdura; in alternativa, però, potrete ripiegare su yogurt bianco o 20 grammi di grana padano. Nella dieta di Antonella Clerici, ovviamente, sono previsti anche dei “giorni liberi”, ovvero giornate in cui si può violare la dieta per un pasto a scelta o a pranzo o a cena. Questi sono previsti per il mercoledì e la domenica. Di seguito un esempio di dieta Falchi:

  • colazione: 1 bicchiere d’acqua, un bicchiere di latte scremato o tè verde, un caffè senza zucchero, due fette di pane integrale o fette biscottate integrali, due cucchiaini di miele o marmellata
  • primo spuntino con un frutto di stagione o un quadratino di cioccolato fondente amaro
  • pranzo con un piatto di spaghetti al pomodoro e basilico oppure all’origano oppure due patate lesse, bistecca di vitello oppure arrosto di tacchino oppure due uova sode, contorno di verdure, frutta di stagione
  •  merenda con yogurt magro o grana (10gr)
  •  cena con riso condito con verdure (pomodoro o piselli o zucchini), nasello bollito oppure seppioline al pomodoro oppure sogliola al vapore oppure prosciutto, contorno di verdure, frutta di stagione.

Questi cibi vanno abbinati anche a queste regole:

  •  bere tutti i giorni almeno due litri d’acqua, preferibilmente non durante i pasti
  • consumare durante il giorno almeno cinque porzioni tra frutta e verdura
  • la mozzarella è consentita (è considerata piatto unico) e si può mangiare insieme a 40 gr di pane integrale, il contorno di verdure e la frutta di stagione
  • preferire come metodo di cottura la griglia o il vapore
  • praticare quotidianamente almeno 40 minuti di attività fisica.

Le quantità

Di seguito proveremo a descrivervi le quantità da applicare qualora voleste seguire la dieta di Antonella Clerici:

Pasta: 70 g

Riso: 30 g

Carne bianca: 130 g (due volte a settimana)

Carne rossa: 100 g (una volta a settimana)

Pesce: 200 g (quattro volte a settimana)

Insaccati: 60 g (una volta a settimana)

Ovviamente, come sempre ricordiamo, le diete e i regimi alimentari sono cose con cui non si scherza: ognuno ha delle necessità e delle problematiche differenti e per questo motivo, prima di iniziare un nuovo percorso per dimagrire, è sempre necessario contattare un medico competente che possa indirizzarci verso la soluzione più adatta a noi. Nel frattempo, comunque, il team di DonnaPOP fa i complimenti ad Antonella Clerici per il suo traguardo raggiunto!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1992, grazie ai pomeriggi passati insieme alla nonna a guardare i talk show degli anni Novanta, si è appassionata al gossip e alla tv